Dimenticare Berlino

E' questo l'obiettivo di Alex Schwazer alla vigilia dell'esordio nella 20 km
[an error occurred while processing this directive]
Filtra video per
Finale
26-07-2010

Dimenticare Berlino

E' questo l'obiettivo di Alex Schwazer alla vigilia dell'esordio nella 20 km

    L'obiettivo e' ambizioso, vincere due medaglie d'oro in tre giorni, domani nella 20 km di marcia e poi venerdi' nella 50 km, distanza che lo vide trionfare a Pechino due anni fa: Alex Schwazer, alla vigilia della prima delle due gare che lo vedranno impegnato agli Europei di Barcellona, affida al suo sito internet (www.alexschwazer.com) i suoi pensieri e sottolinea quanto per lui sia importante la vittoria.

    ''Non e' vero che l'importante e' partecipare - le parole dell'altoatesino - Il trionfo in una gara importante da' una soddisfazione che nient'altro nella vita puo' dare. La consapevolezza di poter fare bene mi da' grande grinta''.    Obiettivo dichiarato la vittoria, ma soprattutto Schwazer vuole cancellare la delusione dei Mondiali di Berlino di un anno.

    ''Il mio punto debole? In allenamento sono molto rigido, pignolo - sottolinea Schwazer - se tutto va come io programmo, allora do il massimo, ma al primo imprevisto vado in tilt. Come l'anno scorso ai Mondiali di Berlino, un appuntamento  preparato nei minimi dettagli e poi fallito per un mal di stomaco...''.  

    Poi sempre dal suo sito internet il marciatore altoatesino, parla del suo futuro: ''Ho intenzione di gareggiare a grandi livelli ancora per sette, otto anni. Poi il mio obiettivo sara' essere un buon padre e un buon marito''.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847