Chievo - Milan 1-2

Pinzi porta in vantaggio i gialloblù, Nesta ribalta il risultato con una doppietta nel finale
[an error occurred while processing this directive]
Calcio
25-10-2009

Chievo - Milan 1-2

Pinzi porta in vantaggio i gialloblù, Nesta ribalta il risultato con una doppietta nel finale

VERONA, 25 OTT - Il Milan vince 2-1 in casa del Chievo nel posticipo della nona giornata di A. Rossoneri quarti con Palermo e Fiorentina.

 

Padroni di casa in vantaggio al 7': Pinzi prende in controtempo Dida con un gran destro dal dischetto. Milan in difficolta' per tutto il primo tempo. Nella ripresa dominano i rossoneri.

 

All'81' Nesta insacca di testa dopo una traversa di Borriello. Il raddoppio arriva al 92', con Nesta che ancora una volta segna di testa, stavolta su calcio d'angolo.

 

"E' una cosa nuova per me segnare due gol, ma quel che conta e' sono state due reti pesanti. Sono contento". Così Alessandro Nesta, protagonista assoluto di Chievo-Milan, ha commentato la sua doppietta.

 

"A Bergamo mi avevano detto che ero stato troppo duro - ha aggiunto il difensore - questa mi sa invece che è la strada giusta. Abbiamo dei giocatori che, per caratteristiche, sono portati ad attaccare: purtroppo prendiamo gol dopo pochi minuti, ma dobbiamo invertire questa tendenza".

 

"Il mio ritorno in nazionale? Non torno, non per qualcosa, ma perché metterei sotto sforzo il mio fisico e non ci voglio ricadere, perché l'anno scorso sono stato male. Io so cosa pensa Lippi e lui sa cosa penso io: farò il tifo per l'Italia in Sudafrica", ha concluso.

 

Una doppietta di Alessandro Nesta regala al Milan la terza vittoria consecutiva in rimonta dopo quelle con Roma e Real Madrid.

 

Vittima di turno il Chievo che aveva chiuso in vantaggio il primo tempo, ma che poi si e' arreso ai due colpi di testa vincenti di Nesta all'81' e al 92' di una gara dominata dai rossoneri nella ripresa e rimasta in bilico grazie alle grandi parate di Sorrentino.

 

Anche Dida, al 91', sull'1-1 e' stato decisivo sul colpo di testa di Granoche, poi sull'azione successiva il gol di Nesta che regala i tre punti e il quarto posto, in compagnia di Fiorentina e Palermo, al Milan. Di Carlo, privo di Yepes, resta fedele al 4-3-1-2 e sceglie Mandelli come centrale di difesa. Leonardo, dall'altra parte, conferma il 4-3-3 e nel tridente rossonero la novita' e' Huntelaar.

 

Partenza a razzo del Chievo che mette subito in difficolta' i rossoneri con Luciano e Marcolini. Al 7' padroni di casa in vantaggio: Mantovani mette in mezzo dalla sinistra, destro di prima intenzione di Pinzi che batte imparabilmente Dida. Due minuti dopo Dida respinge il destro di Pellissier.

 

Il Milan riorganizza le idee e al 15' va vicino al pareggio con Seedorf, ma e' bravo Sorrentino a respingere. I rossoneri insistono, ma il Chievo, che concede solo due colpi di testa a Nesta e Pato, copre bene e punge in contropiede: al 41' Pinzi lancia Pellissier, gran sinistro al volo di poco alto. Finisce 1-0 il primo tempo.

 

Nella ripresa assedio rossonero. Sorrentino, al 3', e' bravo su Pato, ma al 9' e' miracoloso sul sinistro al volo di Ronaldinho. Entra anche Borriello, ma Sorrentino e' insuperabile e al 31' dice no al sinistro di Seedorf.

 

Al 36', pero', il Milan pareggia: cross di Pirlo, Borriello centra la traversa, sulla respinta il primo ad arrivare e' Nesta che di testa mette dentro. Ancora Milan, ma al 40' Sorrentino si supera su Inzaghi. Al 46' strepitosa parata di Dida su Granoche, un minuto dopo il colpo di testa vincente di Nesta per il definitivo 1-2.

Rai.it

Siti Rai online: 847