Fisichella, la settimana più intensa

Domenica l'aspetta Monza. Intanto fa la prima conferenza stampa sotto i colori della Ferrari
[an error occurred while processing this directive]
Motori
07-09-2009

Fisichella, la settimana più intensa

Domenica l'aspetta Monza. Intanto fa la prima conferenza stampa sotto i colori della Ferrari

Fisichella vede rosso. Corona un sogno e accende una speranza, quella dei tifosi della Ferrari che sognano anche un'impresa da podio. ''Il sogno e' realizzato - dice, ricordando quando nel '95 fesce un test-premio con la Ferrari proprio a Fiorano - e ora la sfida non e' semplice. Ricomincio da capo, con macchina nuova, squadra nuova, volante nuovo. Ho trovato a Maranello un'atmosfera gioiosa. E so che a Monza potro' contare su due potenze che prima non avevo".

Queste le prime parole
nella prima conferenza stampa ufficiale targata cavallino. Poi prosegue: "Devo dire grazie a Montezemolo, che mi ha scelto personalmente, a Domenicali, alla Ferrari di questa possibilita'. Devo ripagarli tutti dando risultati all' altezza di un pilota della mia esperienza. Punti a sufficienza perche' la Ferrari resti terza nel mondiale piloti. Poi, stando coi piedi per terra, se vengono i podi e le vittorie e' tutto di guadagnato. Da venerdi', dopo l'emozione, abbassero' la visiera, mettero' la prima, e saro' al 100%''.

A 36 anni
(e' nato a Roma il 14 gennaio 1973) il clamoroso approdo alla corte di Montezemolo, seguito come succede solo nelle favole a un passaggio in Force India che sembrava preludere a un mesto finale di carriera, senza che fosse riuscito a coronare il sogno: correre per la Ferrari, con i colori della nazionale italiana, con la macchina che e' l'icona della F1.

La Force India
lo ha lasciato andare dopo che il romano le ha donato i primi punti della breve storia del team, addirittura un secondo posto. Subito dopo, il mercoledi', e' arrivata la notizia dal suo manager, il bolognese Enrico Zanarini: ''La Ferrari vuole trattare con noi''. ''Non ci potevo credere, non ho dormito la notte, ma non ne ho parlato con nessuno. Poco piu' di 24 ore dopo l'annuncio. E' fatta. La prima persona cui l'ho detto e' stata papa', il mio primo tifoso, quello che ogni tanto mi diceva: 'Ma com'e' che la Ferrari non ti chiama?'''.

Per un pilota che parte un altro che arriva. Sara' il pilota italiano Vitantonio Liuzzi a prendere il posto di Giancarlo Fisichella al volante della Force India per gli ultimi cinque gran premi della stagione 2009 di Formula 1, a cominciare da Monza il prossimo weekend. Ad annunciarlo e' stata la scuderia indiana attraverso un comunicato ufficiale.

Rai.it

Siti Rai online: 847