Parma di misura sul Napoli

Decide la rete di Parolo al 10' della ripresa
[an error occurred while processing this directive]

serie A

Parma di misura sul Napoli

Decide la rete di Parolo al 10' della ripresa

Un gran gol di Parolo al 10' della ripresa regala al Parma una vittoria di prestigio contro un Napoli neanche lontano parente di quello praticamente perfetto visto sette giorni fa contro la Juventus. Per gli emiliani, reduci da tre ko di fila, aggancio all'Inter al quinto posto e possibilita' europee che riprendono vigore, mentre per il Napoli svanisce definitivamente il sogno secondo posto.

 

Senza Cassano ancora non al top e con Amauri squalificato, Donadoni si affida a Palladino tra Biabiany e Schelotto per provare a dimenticare le tre sconfitte di fila (Juve, Lazio e Roma), mentre il Napoli punta a blindare la Champions con Benitez che conferma l'11 iniziale vincente contro la Juventus. Partita che sa d'Europa ma poco spettacolare, in cui Mirante e Reina per i primi 45' devono sbrigare appena l'ordinaria amministrazione.

 

Le insidie per il numero 1 crociato arrivano da Fernandez (gol annullato giustamente per fuorigioco) e da un paio di cross che sorvolano l'area ma non creano pericoli. Sul fronte opposto Biabiany, servito da Palladino, non e' preciso nell'assist finale e l'azione sfuma. Cosi' lo 0-0 e' il risultato piu' logico.

 

Al rientro ritmi decisamente piu' alti e squadre piu' lunghe: la velocita' di Biabiany cambia volto al match e al 52' costringe Reina all'uscita sull'arrivo di Schelotto. Il Parma insiste e trova il gol, con Parolo, che indirizza sotto la traversa un assist al bacio di Cassani: 8^ gol per il centrocampista.

 

Napoli sotto e costretto a reagire, anche se si spaventa per un bolide di Acquah e, soprattutto, per un errore di misura di Schelotto che manca l'assist per Biabiany. Higuain (cosi' cosi') ci prova da posizione impossibile, poi Benitez lo toglie assieme a Callejon per inserire Mertens e Zapata. Proprio il colombiano e' protagonista di un episodio dubbio in area parmense: contatto con Mirante in uscita, ma per Bergonzi e' simulazione.

 

Proteste.All'83' errore di Molinaro, Henrique lancia Mertens che la crossa per Insigne, che pero' spreca da ottima posizione. Forcing Napoli: Zapata ci prova due volte di testa ma la palla finisce alta e le speranze del Napoli si chiudono qui mentre il "Tardini" torna a esultare.

domenica, 6 aprile 2014, ore 22.50

RaiSport 1

Espandi

Tutti i risultati

Rubriche e speciali

Rai.it

Siti Rai online: 847