Anna Fenninger vince lo slalom di Ofterschwang

L'austriaca si è imposta sulla slovena Maze e la tedesca Rebensburg, 7^ Nadia fanchini
[an error occurred while processing this directive]

Sci Alpino

Anna Fenninger vince lo slalom di Ofterschwang

L'austriaca si è imposta sulla slovena Maze e la tedesca Rebensburg, 7^ Nadia fanchini

Sette giorni dopo il successo nel supergigante di Garmisch, Anna Fenninger si ripete nel gigante di Ofterschwang conquistando la terza vittoria della stagione aperta col trionfo di Semmering dello scorso dicembre fra le porte larghe. L'austriaca ha tenuto a distanza Tina Maze, al ventunesimo podio dell'anno, seconda ma sicura da tempo del primo posto nella classifica di specialità, con un ritardo di 44 centesimi, terza l'idola di casa Viktoria Rebensurg a 96 centesimi.

Giornata positiva per la squadra azzurra. Nadia Fanchini, diciassettesima a metà gara, è risalita fino al settimo posto, confermando di gradire il pendio tedesco, dove l'anno scorso si piazzò sesta al rientro alle competizioni dopo il doppio grave infortunio alle ginocchia patito negli anni precedenti. La bresciana è apparsa rinfrancata nella seconda manche, dove ha sciato con maggiore sicurezza.

Undicesima una stoica Irene Curtoni, visibilmente sofferente alla schiena ma comunque gagliarda nel resistere fino al traguardo in entrambe le manches, dodicesima la sorella Elena che col terzo tempo nel pomeriggio ha scalato quattordici posizioni, fino alla dodicesima piazza conclusiva che rappresenta il suo miglior piazzamento in carriera nella disciplina. Sedicesima infine Denise Karbon, mentre Lisa Agerer e Anna Hofer non si sono qualificate nella prima manche e Michela Azzola è uscita di pista.


In classifica generale Maze sale a 2154 punti contro i 1065 di Maria Hoefl-Riesch, terza e la Fenninger a 984. Sono tre le azzurre qualificate per le finali di Lenzerheide: Irene Curtoni (settima), Denise Karbon (ventesima) e Nadia Fanchini (ventiquattresima). 
sabato, 9 marzo 2013, ore 14.29

Rai.it

Siti Rai online: 847