Una mail al giorno ...a Josè Mourinho

di Gigi Cavone
[an error occurred while processing this directive]

Una mail al giorno

Una mail al giorno ...a Josè Mourinho

di Gigi Cavone

Notizie e Video

Notizie:

Gentile mister Josè Mourinho,
la sua biografia da ieri sera si arricchisce di un altro paragrafo degno della letteratura che la riguarda, nei pregi e nei difetti. Era difficile, quasi deludente, immaginare una stagione anonima per uno come lei, col suo Real Madrid staccatissimo in campionato dal Barcellona e una tifoseria delusa, se non proprio sul piede di guerra.
Quando il gioco si fa duro, però, di solito qualche segno lei lo lascia. Ed ecco allora, in una settimana, le due vittorie contro il Barcellona (in campionato e in Coppa del Re, con tanto di qualificazione alla finale) e ieri il successo in trasferta in casa dello United: inglesi fuori dalla Champions League e Real Madrid tra le prime otto d’Europa, proprio nelle ore del compleanno del club. Ma l’aspetto più diabolico e divertente da raccontare (non ce ne voglia il Manchester) è il modo in cui è maturata la vittoria: in rimonta e favorita da un’espulsione a dir poco eccessiva che ha danneggiato lo United. Uno di quegli episodi che, a parti capovolte, avrebbero scatenato il Mourinho istrione e ribelle che conosciamo. Morale: non soltanto lei ha vinto, ma a fare il Mourinho è stato per una volta sir Alex Ferguson, con tutto il repertorio di proteste in campo e di silenzio stampa dopo il 90esimo. Negli stessi minuti lei ha completato il capolavoro, quello che aggiunge lo sberleffo alla vittoria e mette il sale sulla ferita, sfoderando orgoglio con la stampa amica e umiltà con quella avversaria. E così i tifosi inglesi l’hanno sentita dire che la squadra migliore è stata eliminata. E poi qualcuno si chiede ancora perché la chiamano “special one”.
Cordialmente.

mercoledì, 6 marzo 2013, ore 16.20

RaiSport 1

Espandi

Tutti i risultati

Rubriche e speciali

Rai.it

Siti Rai online: 847