Mondiali 2014, Siria esclusa

Ha fatto giocare un nazionale svedese, a suo posto Tagikistan
[an error occurred while processing this directive]
Calcio
19-08-2011

Mondiali 2014, Siria esclusa

Ha fatto giocare un nazionale svedese, a suo posto Tagikistan

    DAMASCO, 19 AGO - La Siria e' stata esclusa dalle qualificazioni per i Mondiali di calcio del 2014 in Brasile. La decisione della Fifa non ha nulla a che vedere con la repressione degli oppositori al regime di Assad, ma e' dovuta al fatto che, nell'ultimo turno dei preliminari, la Nazionale di Damasco ha schierato un calciatore con doppia cittadinanza che aveva gia' giocato per la Svezia. Lo hanno reso noto la Fifa e la Federcalcio siriana.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847