Valdagno campione

In gara 4 di finale gli uomini di Valverde espugnano 5-3 Follonica e mettono in bacheca il tricolore
[an error occurred while processing this directive]
Hockey
09-06-2010

Valdagno campione

In gara 4 di finale gli uomini di Valverde espugnano 5-3 Follonica e mettono in bacheca il tricolore

    Storico scudetto per l’Hockey Valdagno che dopo 72 anni di storia (la fondazione risale infatti al 1938) conquista il primo alloro societario.

     

    In gara 4 di finale gli uomini di Valverde espugnano per 5-3 la pista Armeni di Follonica e con la prima vittoria esterna della serie mettono in bacheca il tricolore. Grandi protagonisti il difensore Marco Motaran autore di una tripletta e il portiere Juan Oviedo, autentico baluardo insuperabile. La Banca Etruria deve fare ammenda per i due rigori e la punizione di prima non trasformate nel secondo tempo.

     

    Paghi, privo dello squalificato Molina, parte con un quintetto composto da Fontana in porta, Bracali, Velazquez, Polverini e Bresciani. Valverde, senza lo squalificato Raed, schiera Oviedo in porta, Rigo, Motaran, Nicolia e Tatataranni. Gli ospiti si portano in vantaggio al 9’ esatto con un diagonale dalla distanza di Motaran. Al 15’ Paghi inserisce la stellina Ordonez ed è proprio l’argentino a pareggiare i conti al 18esimo aggirando Oviedo e depositando la pallina nell’angolo basso.

     

    Al 19’ il Valdagno si riporta in vantaggio ancora con Motaran che batte Fontana con una gran botta da quasi metà pista. I maremmani accusano il colpo e, 55 secondi più tardi, Nicolia penetra indisturbato nell’area maremmana e batte l’estremo follonichese per l’1-3. Ad accorciare le distanze ci pensa poco dopo Velazquez che batte con un diagonale Oviedo probabilmente coperto. A riportare i vicentini sul doppio vantaggio ci pensa ancora Motaran a 35 secondi dalla sirena per la tripletta personale.

     

    In apertura di secondo tempo il Valdagno colpisce ancora in contropiede con Nicolia che si invola e serve per Tataranni che di prima realizza il 2-5. Dopodiché il Follonica non riesce a trasformare ben due rigori (con Velazquez e Ordonez) e accorcia le distanze solo a 10’ dalla fine con Ordonez. A 3’.44” dal termine il Valdagno commette il 10° fallo, ma Ordonez fallisce la punizione di prima, dando di fatto il via libera alla vittoria finale del Valdagno.

     

    BANCA ETRURIA FOLLONICA – ISELLO VERNICI VALDAGNO 3-5 (2-4)

    • Marcatori. Primo tempo: 11’.00” Motaran (V), 17’28” Ordonez (F), 19’03” Motaran (V), 19’.58” Nicolia (V), 21’.16” Velazquez (F), 24’.17” Motaran (V). S.T: 0’.34” Tataranni (V), 14’.32” Ordonez (F).

    • Follonica: Fontana (Tosi), Bresciani, Polverini, Velazquez, Bracali, Franchi, Salvadori, Ordonez, Salvini. Allenatore: Paghi.

    • Valdagno: Oviedo (Vallortigara), Motaran, Randon, Pranovi, Rigo, Nicolia, Bertagnin, Tataranni. Allenatore: Valverde

     

    > FINALE SCUDETTO

    • Gara1: Follonica - Valdagno 7-5
    • Gara2: Valdagno - Follonica 7-3
    • Gara3: Valdagno-Follonica 6-2
    • Gara4: Follonica-Valdagno 5-3

    Rai.it

    Siti Rai online: 847