Platini: corruzione? Prove, e agiremo

Presidente Uefa risponde a sospetti su assegnazione Euro 2012
[an error occurred while processing this directive]
Calcio
29-10-2010

Platini: corruzione? Prove, e agiremo

Presidente Uefa risponde a sospetti su assegnazione Euro 2012

    NYON (SVIZZERA), 29 OTT - ''Ci portino le prove, e faremo tutto il necessario'': cosi' il presidente dell'Uefa Michelle Platini ha risposto a una domanda sui sospetti di corruzione per l'assegnazione degli Europei 2012 a Polonia e Ucraina. Platini, rientrato nella sede Uefa di Nyon dopo aver partecipato all'Esecutivo Fifa di questa mattina a Zurigo, non ha voluto invece commentare la sentenza della Disciplinare su Italia-Serbia: ''Hanno fatto il loro lavoro'', si e' limitato a dire.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847