"L'Ajax dovrà superare il suo limite"

Ten Hag: "De Jong è fiducioso, l'ultima decisione sarà sua"

1555348870235_GettyImages-1137420778.jpg"La Juve e' favorita, soprattutto dopo il risultato di Amsterdam, ma se giochiamo bene possiamo superare qualsiasi limite". Erik Ten Hag conferma grande fiducia nei suoi ragazzi alla vigilia del ritorno dei quarti di Champions all'Allianz Stadium.

"Allegri e' molto preparato e sicuramente ha pensato a qualcosa di diverso rispetto a settimana scorsa. Noi dobbiamo migliorare il nostro piano tattico", continua il tecnico dell'Ajax, che esclude di mettere un uomo fisso su Ronaldo.  

"Siamo molto fiduciosi di passare il turno, anche la partita di andata ci ha dato fiducia - aggiunge il portiere Andre Onana - Noi stiamo molto bene e io sono pronto per gli eventuali calci di rigore. Sono nato pronto".

"Ci vuole coraggio, loro sono i favoriti soprattutto dopo l'1-1 ad Amsterdam - ha detto ancora l'allenatore olandese -. Dobbiamo segnare qui, lo sappiamo, dobbiamo di nuovo superare un limite. Anche l'altra settimana abbiamo fatto vedere che se giochiamo bene possiamo fare bene".

Il tecnico dei Lancieri sa che sara' ben diverso rispetto alla vittoria ottenuta negli ottavi contro il Real Madrid al Bernabeu: "La cultura del calcio e' diversa", ha detto parlando della Juve, mentre di Allegri ha aggiunto: "E' molto preparato, noi dobbiamo pensare che loro faranno qualcosa di diverso rispetto alla settimana scorsa. L'altra settimana avevamo il controllo ma non eravamo efficienti, abbiamo fatto solo un gol".

Ten Hag ha espresso massima fiducia nei suoi uomini: "Siamo una squadra giovane, ma giochiamo come adulti. L'abbiamo visto anche la settimana scorsa e anche contro il Real. Abbiamo superato limiti e dobbiamo farlo anche domani".

In casa Ajax c'e' il dubbio De Jong: "Rischiarlo? Deve valerne la pena, se vale il rischio rischieremo altrimenti no. Ascolto il giocatore, non posso sapere cosa ha dentro. Poi la decisione e' mia". Non sara' certo la cessione gia' dichiarata al Barcellona a frenare un suo eventuale impiego. Non cambia niente. Questa stagione e' importante e vogliamo arrivare lontano. Quello che succedera' l'anno prossimo la vedremo l'anno prossimo". E su De Ligt nel mirino della Juventus, ha spiegato: "E' molto giovane ma e' un ragazzo con esperienza. Lui pensa all'Ajax e domani fara' di tutto per l'Ajax".

 Insieme al tecnico era presente in conferenza stampa anche il portiere camerunense Andre' Onana: "Meritavamo di vincere, ma questo e' il calcio e siamo abituati", ha detto in riferimento alla gara di andata di Amsterdam. E sul passaggio del turno, le parole sono ovvie: "Sono molto fiducioso soprattutto per come abbiamo giocato e ci siamo allenati".

Questa squadra per Onana e' cresciuta molto: "Siamo sicuramente piu' forti rispetto a due anni fa. La viviamo partita dopo partita e vedremo cosa riusciremo a fare".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.04.2019
  • voto
    00
    ;;;;;