'L'addio di Neymar è stato un momento difficile'

Valverde: "Ma abbiamo invertito la rotta, Messi è il migliore al mondo"

"Non nego che la partenza di Neymar sia stata un momento difficile".

A 5 mesi dal trasferimento record al Psg, il tecnico del Barcellona, Ernesto Valverde, in un'intervista ai quotidiani spagnoli parla dell'uscita del fuoriclasse brasiliano.

"Abbiamo fatto il precampionato atipico e quando eravamo negli stati Uniti è stato ipotizzata la sua partenza. È stato un momento complicato per diversi motivi. E' stata un'operazione che ha colpito molto l'ambiente e oltre a questo c'è stata anche la partita negativa contro il Real Madrid. Insomma, si stava profilando un sentimento pessimista, ma a poco a poco abbiamo invertito la rotta".

"Al Barça - aggiunge - ogni giorno è una sorpresa, non nego che all'inizio mi sono dovuto adattare ai giocatori, mi è costato un po', ma poi le cose sono andate a posto".

Grazie anche a Leo Messi che Valverde definisce "il miglior giocatore che puoi incontrare nel mondo. Trasforma ogni palla che riceve in modo straordinario, è impossibile migliorare quello che fa".

Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.