Catricalà: 'Indisponibile per la presidenza della Lega'

Il n.1 di Aeroporti di Roma: 'Ringrazio, ma ho troppi impegni'

Antonio Catricalà si tira fuori dalla corsa alla presidenza della Lega di serie A.

E' lo stesso ex presidente Antitrust ed ex viceministro allo Sviluppo Economico, oggi numero uno di Aeroporti di Roma Spa, a mettere in chiaro le cose via Twitter: "Apprendo dai giornali di oggi che sarei stato candidato alla presidenza della Lega calcio. Ringrazio ma ho gia' troppi impegni per accettare la candidatura".

Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.