Wenger resta all'Arsenal

Il tecnico francese ha deciso di prolungare l'esperienza coi Gunners

1490006976302_GettyImages-00043.jpgI tifosi dell'Arsenal dovranno mettersi il cuore in pace: anche nella prossima stagione ci sara' Arsene Wenger al timone. Stando alla stampa d'Oltremanica, il tecnico francese, in scadenza di contratto a giugno, avrebbe deciso di prolungare la sua esperienza con i Gunners.

Dopo aver contemplato nelle ultime settimane la possibilita' di andare via, Wenger avrebbe deciso di rimanere e presto potrebbe arrivare la firma sul nuovo contratto gia' concordato verbalmente con la societa'.

A conferma di questo c'e' la testimonianza di Tony Pulis, tecnico del West Browmich che sabato ha sconfitto 3-1 l'Arsenal. "Il futuro di Wenger? Sarei sorpreso se andasse via perche' mi ha detto di voler rimanere - le sue parole - Penso che sia il piu' grande allenatore che l'Arsenal abbia mai avuto, hanno ancora la possibilita' di chiudere fra le prime quattro e vincere la FA Cup, non malissimo".

Dovesse rimanere, Wenger si troverebbe a risolvere le questioni legate ai contratti di Ozil e Sanchez, entrambi in scadenza nel 2018 e lontani dal rinnovo. Nel caso del tedesco, tra l'altro, il tecnico francese non avrebbe preso bene la sua decisione di rispondere alla convocazione della Germania nonostante il problema muscolare che gli ha impedito di scendere in campo sabato. Wenger, comunque, prolungherebbe solo per una stagione e non due e questo a prescindere dalla qualificazione o meno alla prossima Champions, competizione alla quale i Gunners hanno sempre partecipato negli ultimi vent'anni.

In Germania, pero', non sono cosi' convinti della permanenza del manager alsaziano: la "Bild" assicura che i vertici dell'Arsenal avrebbero fatto un primo tentativo con Thomas Tuchel, attuale allenatore del Borussia Dortmund.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato20.03.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci