A segno Sassuolo e Cagliari

Pari tra Torino-Empoli e Crotone-Palermo

1474211624730_607524896.jpgDopo il successo del Chievo nel lunch-match di Udine, nelle quattro partite delle 15 due vittorie interne e altrettanti pareggi.

Vincono Sassuolo e Cagliari, finiscono in parita' Torino-Empoli e Crotone-Palermo (sul neutro di Pescara). Dopo i tre gol al Bilbao, al Mapei Stadium il Sassuolo ne rifila due a un Genoa che ha disputato un buon primo tempo e che anche nella ripresa e' andato vicino al vantaggio, per poi cedere sotto i colpi degli attaccanti neroverdi. Il risultato si sblocca al 13esimo con un rigore trasformato da Politano e concesso per un fallo di Pavoletti si Defrel. Il raddoppio al 21esimo e' dello stesso Defrel, mentre i liguri chiudono in 10 per l'espulsione di Veloso.

Prima vittoria in campionato per il Cagliari (3-0 all'Atalanta) e in serie A per Rastelli. Bastano otto minuti ai sardi per sbloccare il risultato. Il gol e' del solito Marco Borriello che di sinistro mette dentro su assist di Joao Pedro, al rientro dopo un lungo stop. I nerazzurri hanno la grande chance di pareggiare, ma e' bravo Rafael a respingere il rigore calciato da Paloschi e concesso per un fallo di Pisacane su Gomez, anche se in realta' l'intervento e' fuori e non dentro l'area. Nella ripresa, al decimo, Sau raddoppia su assist di Isla e poi sfiora il 3-0 colpendo un palo. Il tris arriva lo stesso, per merito di Borriello direttamente su calcio di punizione. Vittoria e sorpasso sull'Atalanta per i sardi.

Nessun gol allo stadio Grande Torino dove i granata di Mihajlovic pareggiano 0-0 contro l'Empoli di Martusciello. Gara equilibrata, risultato giusto, con il Toro che nel primo tempo ha fatto qualcosa in piu' e con i toscani che nella ripresa hanno giocato meglio.

Sul neutro di Pescara sfida salvezza che si gioca tra pochi intimi e che finisce 1-1. Sfuma la prima storica vittoria del Crotone in Serie A, mentre per De Zerbi il debutto sulla panchina del Palermo (con il Napoli era squalificato) si chiude con un risultato positivo. I calabresi passano in vantaggio al 23esimo con Trotta che mette dentro a porta vuota, sfruttando lo scontro tra Posavec e Rajkovic poi costretto ad abbandonare il campo per infortunio. Nella ripresa, al 21esimo, i rosanero pareggiano con Nestorovski che su assist di Aleesami mette dentro di sinistro. Dopo l'1-1 i siciliani provano a vincere il match, ma non trovano il gol (bravo Cordaz su Hiljemark).

Ieri le vittorie casalinghe della Lazio (3-0 al Pescara) e del Napoli (3-1 al Bologna), alle 18 il derby d'Italia Inter-Juventus, alle 20.45 il posticipo Fiorentina-Roma che chiudera' il quadro della quarta giornata di campionato.   
 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato18.09.2016
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci
contenuti correlati