Ostar, Vento Sardegna ancora primo

Mura a Terranova, ora prova ad avvicinarsi alla Nuova Scozia

Vela: Ostar, Vento Sardegna ancora primoVento di Sardegna sempre in testa alla regata oceanica Ostar, partita da Plymouth lo scorso 29 maggio. Le miglia di vantaggio sul secondo concorrente sono aumentate: sono ora circa 470. Una gara "gelida": la temperatura dell'acqua è di 2,8 gradi.

Lo skipper Andrea Mura sta passando vicino ai ghiacci di Terranova: mare molto mosso, vento forte. Ma nessuna sorpresa, sono le condizioni tipiche della Ostar. Vento di Sardegna ha toccato i 25 nodi di velocità, con 43 nodi di vento tra acqua freddissima e onde enormi. Le previsioni dicono che sarà ancora dura: Mura dovrà affrontare circa 5 ore di traversata impegnativa, con vento a 40-45 nodi e onde di 5 metri.

L'obiettivo per lo skipper cagliaritano è superare indenne questo ostacolo per avvicinare la prua ad Halifax in Nuova Scozia. "In condizioni del genere - conferma Mura - occorre considerare tantissimi parametri: velici, meteorologici, strutturali. Vento di Sardegna sta tenendo benissimo, ma la Ostar è davvero una brutta bestia.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato08.06.2017
  • voto
    00
    ;;;;;