United ko, City campione d'Inghilterra

Red Devils sconfitti in casa dal Wba, Citizens aritmeticamente irraggiungibili

1523812105977_GettyImages-946564608.jpgIl Manchester City è campione d'Inghilterra con cinque giornate d'anticipo.

Decisiva la sconfitta interna dei 'cugini' dello United, battuti all'Old Trafford dal West Bromwich Albion, fanalino di coda e a un passo dalla retrocessione, nella gara valida per la 34/a giornata di Premier League.

E' il gol di Rodriguez a un quarto d'ora dalla fine a stendere i 'Red Devils', che restano così fermi a 71 punti, a meno 16 dai Citizens, ormai irraggiungibili anche aritmeticamente in vetta alla classifica.

Per il Manchester City si tratta del quinto titolo nella sua storia, il terzo negli ultimi sette anni. La squadra di Guardiola ha dominato il campionato fin dall'inizio, di fatto ipotecando il successo già in inverno, con un ruolino di marcia incredibile fatto di 28 vittorie, 3 pareggi ed appena 2 sconfitte in Premier League.

GURADIOLA: Il West Bromwich e Jose' Mourinho gli hanno consegnato il titolo e Pep Guardiola puo' finalmente far festa. Ha vinto la Premier League con il suo Manchester City e al sito del club si dice "orgoglioso di una squadra formata da ragazzi fantastici che hanno giocato in maniera incredibile, sono fiero di far parte di questo club e di allenare meravigliosi professionisti". Guardiola entra nella storia del calcio inglese come il primo allenatore spagnolo a vincere la Premier League. Quello conquistato oggi e' il 24esimo titolo della sua carriera.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.04.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci