Un altro bronzo per la sciabola femminile

Anche al termine della tappa belga la squadra azzurra conclude al terzo posto

1553454790696_a.jpgL'Italia di sciabola femminile sale ancora sul terzo gradino del podio. Anche al termine della tappa di Sint Niklaas del circuito di Coppa del Mondo, la squadra azzurra conclude infatti al terzo posto, come ha fatto nelle altre tre gare stagionali fin qui affrontate.

Sulle pedane belghe il quartetto del commissario tecnico, Giovanni Sirovich, composto da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio ed Arianna Errigo, per la prima volta inserita in squadra, ha vinto tutti gli assalti affrontati, ad eccezione della semifinale contro la Russia.    

L'Italia, dopo aver sconfitto la Germania col punteggio di 45-22, ha avuto la meglio ai quarti sugli Stati Uniti per 45-40. In semifinale e' giunta pero' la battuta d'arresto al cospetto della Russia, che ha staccato il pass per la finalissima alla stoccata del 45-39.

Per Irene Vecchi e compagne l'occasione del riscatto si e' immediatamente presentata grazie all'assalto con in palio il terzo posto. Le azzurre hanno affrontato e superato la Polonia per 45-29, salendo cosi' per la quarta volta consecutiva in stagione sul terzo gradino del podio.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato24.03.2019
  • voto
    00
    ;;;;;