Podio tutto azzurro in Qatar

Nel Double Trap vince Vescovi davanti a Di Spigno e Tronca

1519067484227_bc3eca3fb6df043f075d1743362ab37b.0.jpgL'Italia è stata la protagonista assoluta della gara di Double Trap del GP del Qatar, a Doha.

Gli azzurri del ct Mirco Cenci hanno monopolizzato il podio, conquistando tutte le medaglie in palio con Andrea Vescovi oro, Daniele Di Spigno argento e Ignazio Tronca bronzo. Dopo i 150 piattelli di qualifica in testa c'era il russo Vasily Mosin, bronzo a Londra 2012, con 143 punti, seguito da Di Spigno con 136, Tronca e Marco Innocenti con 134 e da Vescovi con 133, alla pari con l'indiano Ankur Mittal.

Poi nella serie per le medaglie sono stati eliminati prima Mittal e poi Mosin. Così è cominciata la festa azzurra, con 4 tiratori su 4 rimasti in gara. Il primo a cedere è stato Innocenti, argento a Rio 2016, quarto con 41. Terzo posto per Ignazio Maria Tronca, 22enne poliziotto figlio dell'ex commissario straordinario del Comune di Roma Francesco Paolo Tronca. Per il successo finale si sono quindi sfidati Vescovi e Di Spigno, e il duello ha avuto come vincitore (75-71) Vescovi, perugino di Città di Castello.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato19.02.2018
  • voto
    ;;;;;
guarda anche