Test Barcellona, Vettel davanti

Il ferrarista compie oltre 170 giri

1520362522998_GettyImages-928124206.jpgTest pre-campionato a Barcellona atto secondo. Le scuderie di Formula 1 si sono rimesse al lavoro, oggi, sulla pista del Circuit de Catalunya, con temperature decisamente piu' alte rispetto a quelle molto invernali della scorsa settimana, quando e' fioccata anche la neve.

Il nome del pilota in cima al taccuino dei tempi e' quello di Sebastian Vettel. Il pilota della Ferrari e' stato il piu' veloce con il suo 1'20"396; ma anche quello che ha girato di piu' (171) senza incontrare problemi. Il tedesco, intorno a mezzogiorno, montando le Pirelli Medium ha segnato il tempo di riferimento per tutti, avvicinato di due decimi esatti da Valtteri Bottas con la Mercedes, ma con gomme soft.

Il finlandese di giri ne ha fatti 86 prima di cedere il volante della W08 al compagno di squadra Lewis Hamilton. Il campione del mondo, sceso in pista intorno alle due del pomeriggio, si e' via via migliorato, fino ad ottenere il quarto tempo di giornata (1'20"808) a quattro decimi da Vettel, chiudendo 91 giri. Anche per lui gomme Pirelli Soft. Tra le due frecce s'argento si e' inserita la Red Bull di Max Verstappen.

Il pilota olandese, nonostante nel pomeriggio si sia fermato alla curva 1 a circa un'ora e mezzo dalla fine dei test e' stato in grado di tornare in pista per gli ultimi 15 minuti. Per lui 130 giri e un tempo distante due decimi e mezzo dalla Ferrari, ma ottenuto con la mescola media. Quinto tempo per la Toro Rosso a motore Honda di Pierre Gasly con gomme morbide. Per lui, pero', un problema al sistema frenante e quindi solo 54 giri.

A seguire la Haas a motore Ferrari di Kevin Magnussen; quindi le due Renault di Nico Hulkenberg che poi ha lasciato il volante a Carlos Sainz Jr. Meno bene e' andata alla McLaren motorizzata Renault. Stoffel Vandoorne ha subito un arresto di potenza alla fine del suo giro di installazione all'inizio della giornata, poi un'ora dopo si e' fermato all'uscita dell'ultima curva con un problema simile. Quindi nel pomeriggio c'e' stato un problema idrauilico a fermato e, quindi, per la MCL33 solo 38 giri all'attivo.

 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato06.03.2018
  • voto
    00
    ;;;;;