Test Barcellona, vola Hamilton

La Mercedes stacca tutti, Vettel: "Presto per capire"

1519927973003_GettyImages-925918698.jpgLewis Hamilton chiude la prima quattro giorni di test pre-mondiale ottenendo il miglior tempo usando le gomme medie. Il campione del mondo in carica, alal guida della sua Mercedes W09 ha rintuzzato i tentativi di Stoffel Vandoorne che come al solito sulla sua McLarem-Renault ha montato la mescola piu' veloce preparata da Pirelli per la stagione 2018, le Hyper-Soft.

Il quattro volte campione del mondo aveva gia' una prima volta migliorato il tempo ottenuto dal belga, prestazione poi cancellata per aver saltato la chicane, per poi abbassarlo nuovamente fermandosi a 1'19"333. Per l'anglo-caraibico "solo" 69 giri; mentre Vandoorne con le Pirelli dalla striscia rosa ha fermato il cronometro a mezzo secondo abbondante. Buon lavoro per lui comunque con ben 110 giri. Ne ha fatto dieci in piu', invece, Sebastian Vettel. Portando a 298 (ovvero 1387,19 Km) il totale coperto dalla SF71H in quella che e' stata, all'atto pratico, una sessione di prove di soli tre giorni.

Dopo la nevicata di ieri, oggi, la temperatura al Circuit de Catalunya si e' alzata sensibilmente (a fine sessione c'erano 12.7° nell'aria e quasi 15 sull'asfalto, ndr), ma l'umidita' del mattino ha disturbato ancora le attivita'. Per questo, nelle prime ore, Seb ha usato pneumatici Intermedi da bagnato, passando poi alle Soft - nuove e usate - per il resto della giornata, che si e' conclusa con una serie di long-runs e un miglior tempo sul giro (ottenuto durante queste prove) di 1'20"241.

"E' stata una settimana difficile ​​​- ha commentato il pilota -  viste le basse temperature, per tutti. Quindi le risposte che possiamo dare oggi sono limitate. Potremo dare risposte a tutte le domande la prossima settimana. E' difficile dare giudizi in queste condizioni".

Quarto tempo per Kevin Magnussen che con la sua Haas ha messo insieme una serie di run sulle supersoft. Quinto tempo per Fernando Alonso che, preso il volante della McLaren nelle ultime ore, ha aggiunto altri 51 giri ai 62 che aveva completato prima dell'ultimo giorno e completato i primi cinque. In totale oggi hanno girato 15 dei 20 piloti, con Renault, Williams, Mercedes e Sauber che si univano alla McLaren dando tempo a entrambi i piloti. Questo grazie al meteo piu' favorevole.

Chi ha stupito per non aver accumulato un chilometraggio significativo e' stata la Red Bull. Max Verstappen ha passato la maggior parte della mattinata in garage, completando il suo primo giro cronometrato del giorno dopo mezzogiorno. Per lui 35 giri, per lo piu' con gomme medie, e poco dopo il passaggio alla mescola morbida e l'impostazione di due migliori settori personali, ha fatto esporre la bandiera rossa per essere finito nella ghiaia. Per lui alla fine solo il nono tempo. Da segnalare che Sergey Sirotkin, con la Williams e' stato l'unico a non ottenere un tempo con gomme slick, finendo in fondo alla scala dei tempi dietro ai due piloti della Sauber Alfa Romeo. I test riprenderanno martedi' 6 marzo e dureranno fino a venerdi' 9.

 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato01.03.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci