Tavecchio: 'Meritiamo la finale dell'Europeo U21'

Il presidente della Figc: 'Abbiamo vinto questo torneo cinque volte'

1488368454176_GettyImages-00043.jpgE' una prima assoluta in Italia la fase finale dell'Europeo Under 21 in programma nel 2019 e che si svolgerà in 5 città italiane (Bologna, Cesena, Reggio Emilia, Trieste e Udine) e a San Marino.

Un'occasione d'oro per la Nazionale Under 21, che nel 2019 sarà qualificata di diritto in rappresentanza del Paese organizzatore, con la possibilità di ritagliarsi un posto per i prossimi Giochi Olimpici.

"Essere stati scelti come Paese organizzatore - ha detto il ministro dello sport Luca Lotti - E' una manifestazione molto importante perché parla dei giovani e ci permetterà di dimostrare che il nostro Paese è in grado di ospitare eventi internazionali così prestigiosi, con la consapevolezza che sarà fondamentale fare gioco di squadra tra le istituzioni e tutti i soggetti coinvolti".

"Finalmente - ha ribadito Tavecchio - il Campionato Europeo Under 21 si gioca in Italia: nonostante la grande tradizione azzurra in questa competizione, infatti, non avevamo mai ospitato la Fase Finale. L'assegnazione da parte della UEFA arriva in un momento veramente propizio perché, grazie alla collaborazione del Governo, del Coni, degli enti locali e dei club, vogliamo dimostrare quanto il nostro calcio stia facendo di positivo sia in campo che fuori per la valorizzazione dei giovani e per la riqualificazione degli impianti".

Rivolgendosi anche al tecnico degli Azzurrini Luigi Di Biagio, presente in sala, il numero uno del CONI Giovanni Malagò ha rimarcato l`importanza di ottenere il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo: "Da troppo tempo siamo lontani dai Giochi con la squadra di calcio. Una legge non scritta dice che la forza di una delegazione si prova non solo da quante medaglie e da che tipo di medaglie vinci, ma anche dalle squadre che si qualificano alle Olimpiadi".

Di Biagio per ora è concentrato sull`immediato futuro: "Adesso - ha dichiarato il tecnico azzurro - penso alla Fase Finale in programma il prossimo giugno in Polonia, poi guarderò avanti. L`organizzazione degli Europei del 2019 è un grandissimo risultato ottenuto dalla Federazione".

Presenti anche il vice segretario della UEFA Giorgio Marchetti, la Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, il Sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia Romagna, Andrea Rossi. Il direttore generale della FIGC Michele Uva ha annunciato che è in fase di definizione l'accordo con il Credito Sportivo per la concessione di altri 10 milioni di euro a tasso zero destinati agli interventi di ammodernamento e riqualifica degli impianti che ospiteranno il torneo.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato01.03.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci