Stricker capitano Usa per la Ryder 2020

"E' un sogno", ora la nomina è ufficiale, Furyk sarà assistente

1550679513323_GettyImages-1130943408 1.jpgAdesso è ufficiale: Steve Stricker sarà il capitano degli Stati Uniti nella Ryder Cup 2020. "Un sogno che diventa realtà" ha detto l'ex n.2 del golf mondiale, che guiderà il Team statunitense nella super sfida contro l'Europa che tra due anni (25-27 settembre) si giocherà nel Wisconsin, dove Stricker è nato e cresciuto.

"Sono davvero onorato per questa opportunità davvero unica - ha continuato il 51enne di Edgerton - L'obiettivo è ovviamente quello di riportare la coppa negli Stati Uniti. Non sarà facile ma ce la metteremo tutta". Con dodici vittorie sul PGA Tour e sei apparizioni in Ryder Cup (tre da giocatore e altrettante da assistente), Stricker avrà il compito di cancellare la delusione della campagna di Parigi. Dove gli Stati Uniti sono usciti ridimensionati nel match contro l'Europa trascinata da Francesco Molinari. Per vendicare la debacle francese Stricker punterà su Jim Furyk. L'ex capitano degli Stati Uniti a Parigi sarà uno dei suoi assistenti.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato20.02.2019
  • voto
    00
    ;;;;;