Soriano-Edera, Torino agli ottavi

I granata superano il Sudtirol 2-0, affronteranno la Fiorentina

1544132057091_GettyImages-890534642.jpgDopo la vittoria nel terzo turno contro il Cosenza per 4-0, il Torino si regala l'accesso agli ottavi di finale di Coppa Italia con un successo per 2-0 sul Südtirol con le reti di Soriano ed Edera. Sara' la Fiorentina la prossima avversaria degli uomini di Mazzarri qualificati al termine dei novanta minuti del quarto turno soffrendo piu' del previsto contro la compagine del girone B di Serie C.

Nonostante le due categorie di differenza in campo, il Torino stenta a rendersi pericoloso in avvio e il vantaggio arriva al 24' con una occasione casuale: Soriano fa sua una palla vagante al limite dell'area e scaglia un destro che, con la complicita' della deviazione di Casale, spiazza Offredi.

Nonostante il vantaggio granata, la partita fatica a decollare e prima del duplice fischio sono due le azioni degne di nota, una a testa: la prima, al 31', sui piedi di Edera bravo ad accentrarsi dalla destra e a scagliare da posizione favorevole un destro che trova l'opposizione di Offredi. Poi, al 39', e' il turno di Fink bravo a penetrare tra le linee e a lasciar partire una conclusione che termina alta.

Nella ripresa il match offre subito due spunti incoraggianti: e' Berenguer il primo a rendersi pericoloso con una progressione sulla fascia conclusa con un tiro cross che impegna l'estremo difensore avversario.

Al 49' un brivido granata: sugli sviluppi di un cross dalla destra, Procopio da posizione pericolosa col piattone cerca l'incrocio dei pali ma il suo tiro e' fuori misura. L'occasione non accelera la ricerca granata del raddoppio, anzi il Torino sembra quasi preferire l'amministrazione del risultato piuttosto che il 2-0. Al 65' i ritmi si alzano, le due squadre si allungano ma, complice la stanchezza, molti errori individuali vanificano le numerose ripartenze in questa fase del gioco.

E al 73' il Torino rischia di pagare caro la sua leggerezza: Turchetta viene pescato in area e crossa per il tap in vincente di Mazzocchi ma l'arbitro annulla per un fuorigioco molto dubbio nonostante le proteste del Südtirol. L'episodio scuote il Torino che all'81' trova il raddoppio: sugli sviluppi di un contropiede, Berenguer serve Edera bravo a saltare Offredi e ad appoggiare in rete.

Nel finale, all'86', c'e' spazio per una occasione pericolosa degli ospiti: Turchetta disegna un cross tagliato in area che attraversa tutta l'area con Costantino che non arriva sul pallone in spaccata da pochi passi. Il Torino gestisce il doppio vantaggo senza disdegnare il tris: al 92' serve il miglior Offredi per deviare la conclusione di Lukic da fuori area. Si tratta dell'ultima chance di una partita che ha offerto poche emozioni e che consente ai granata di conquistare il pass per gli ottavi.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato06.12.2018
  • voto
    00
    ;;;;;