San Antonio batte Memphis

Toronto ferma Milwaukee

1546769155526_GettyImages-1077948648.jpgQuarta vittoria di fila, la 12esima nelle ultime 15 partite. San Antonio sembra ormai essersi lasciata il peggio alle spalle e continua a risalire nella Western Conference. A fare le spese dell'ottimo momento degli Spurs e' stavolta Memphis, battuta 108-88 (quinto ko consecutivo).

Derrick White (19 punti) e LaMarcus Aldridge (18 punti) i migliori nelle fila dei texani dove fa la sua parte anche Marco Belinelli: 9 punti in 19' (2/3 da due e 5/5 dalla lunetta ma 0/3 dall'arco), conditi da 4 rimbalzi, un assist e una palla persa.

Al primo posto a Ovest si conferma Denver che, trascinata da un Nikola Jokic da 39 punti e 12 rimbalzi (miglior prestazione stagionale), travolge 123-110 Charlotte ma tiene il passo Golden State: 127-123 contro Sacramento con un Stephen Curry formato Mvp (42 punti di cui 20 nell'ultimo quarto) e un Kevin Durant da 29 punti, 9 assist e 5 rimbalzi. Gara da record per le realizzazioni dall'arco: 41 triple messe a segno, 21 per i Warriors e 20 per i Kings.

Si ferma a 6 vittorie la striscia positiva di Houston, battuta 110-101 da Portland. Reduce da 5 partite con almeno 40 punti e in tripla doppia nelle ultime due uscite, James Harden si 'ferma' a 38 punti e per i Blazers (25 punti e 15 rimbalzi per Nurkic, 17+12 per Lillard e 24 punti per McCollum) arriva il terzo successo in quattro gare.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato06.01.2019
  • voto
    00
    ;;;;;
contenuti correlati