Ferrero: "Giampaolo non si discute"

"Pradè è arrivato e sarà il responsabile dell'area tecnica""

Sampd: Ferrero "Pradè è arrivato""Giampaolo? Finché ci sarò' io lui non è' discussione e non lo è mai stato". Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, spazza via le voci relative ad un eventuale addio del tecnico in caso di sconfitta nel derby di sabato prossimo. "Lui è' un professore di calcio, l'ho scelto personalmente e credo in lui - ha affermato Ferrero, ospite a "Gradinata Sud" sull'emittente tv ligure Primocanale -. Avevo incontrato altri due allenatori la scorsa estate ma poi ho puntato su di lui ed è stata una scelta ponderata: i cavalli si vedono al traguardo".

Poi sul derby: "Sono certo che i miei mangeranno l'erba del Ferraris, sono partite dove le motivazioni si trovano automaticamente e non servono parole da parte mia. Chi vincerà? Stavolta non faccio pronostici, visto che l'anno scorso avevano portato sfortuna". E sul momento della squadra, due punti in sei partite, spiega: "La classifica è' bugiarda: ci mancano quattro punti e se li avessimo ora si farebbero discorsi diversi. I tifosi è giusto che critichino, è' il loro mestiere, ma ogni tanto un grazie? Io soffro per la Sampdoria, voglio lasciare qualcosa d'importante e vincere. Non sono più tifoso della Roma, io penso solo alla Samp che ha i colori più belli del mondo. Il nostro obiettivo? Quest'anno vogliamo raggiungere 45/46 punti, divertirci e fare crescere i nostri giovani per poi puntare a qualcosa di più nella prossima stagione".

Il presidente conferma poi l'arrivo nell'organigramma societario dell'ex dirigente di Roma e Fiorentina Daniele Prade', il quale, spiega, "sarà il responsabile dell'area tecnica e non ci saranno assolutamente problemi con Carlo Osti che continuerà ad essere il direttore sportivo". Qualche riflessione sulla passata stagione. "Montella? Avevo esaudito ogni sua richiesta, nessuno si aspettava che la stagione finisse in quel modo. Quanto a Eder è' stato lui a chiedere di andare via dalla Samp".

 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato18.10.2016
  • voto
    00
    ;;;;;
contenuti correlati