Rose pensa alla leadership mondiale

L'inglese dopo il mancato sorpasso a Koepka: "Voglio vincere i tornei"

1543917875433_GettyImages-1076277612 1.jpg"Tornare leader mondiale è sicuramente un obiettivo, ma non quello principale. Essere il numero 1 per me non rappresenta un'ossessione". Justin Rose commenta così il mancato sorpasso al vertice dell'Official world ranking ai danni di Brooks Koepka.

"Ovviamente - ha sottolineato ancora l'inglese - salire sul trono mondiale è sempre una grande sensazione. Ma vincere i tornei è la cosa che più conta". Il campione olimpico di Rio 2016 proverà nuovamente l'assalto alla classifica mondiale dal 13 al 16 dicembre, quando a Giacarta difenderà il titolo nell'Indonesia Masters.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato04.12.2018
  • voto
    00
    ;;;;;