"E' stato bello giocare nel Real"

Ronaldo: "Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi"

1527428935192_GettyImages-962843942 1.jpg"È stato bello giocare in questo club". Cristiano Ronaldo non fa mai le cose come tutti gli altri. Se durante la finale di Champions League si è visto poco, si è 'rifatto' nel dopo gara con queste dichiarazioni. Lascerà il Real Madrid? Il mondo del calcio è in fermento. Sul prato, in mezzo ai suoi compagni di squadra festosi, CR7 si è confidato con i microfoni di beIN Sports Spagna: "L'importante era vincere. E bisogna continuare a farlo. Con me in testa al progetto? Parlerò nei prossimi giorni per dare una risposta ai tifosi che mi hanno sempre sostenuto. E' stato bello giocare in questo club. In questi momenti, il futuro di ogni giocatore non è importante. Non sto dicendo che necessariamente me ne andrò. Vedremo".

Secondo 'Marca', uno dei principali quotidiani sportivi spagnoli, la tempistica dell'annuncio non è stata presa bene dallo spogliatoio, tanto che i suoi compagni lo hanno bacchettato: "Prima si parla in privato, poi in pubblico". "Ho parlato ma non avrei dovuto, perché il momento non era adeguato", ha ammesso il portoghese in zona mista ai media del suo paese. "Però, se sei onesto e parli con il cuore, le cose escono". E tanto per alimentare il 'feuilleton', ha aggiunto: "Trascorrerò una settimana tranquilla e mi unirò alla nazionale il 4 giugno. In quel momento dirò qualcosa. Ho qualcosa di importante da dire e non mi nasconderò. Ho già parlato con il mio agente, è consapevole della situazione e ci saranno novità". Poi la stoccata finale: "Queste sono situazioni che si trascinano da tempo. Tu sopporti e sopporti, ma a volte perdi il controllo. Se è una questione di soldi? No, le cose non si risolvono solo con i soldi e, grazie a Dio, i soldi non mi mancano".

Infine, la suspence: "Se rimango in Real? Non posso garantire nulla. Se riuscirei a trovare un club migliore del Real? È difficile, perché questo è il miglior club del mondo. Ma la vita non è solo gloria...".I piani alti del Real ovviamente non hanno digerito l'uscita. Come scrive 'Marca', i dirigenti preferiscono quanto il giocatore manda i suoi rappresentanti, piuttosto che una dichiarazione sconvolgente.  Ronaldo peraltro ha aggiunto nel suo sfogo del dopogara: "Se ho già parlato con il presidente? Non ho nulla da discutere con lui". Dal canto suo Florentino Perez ha minimizzato nel suo commento ad Antena 3: "Ronaldo? Non parlo dei giocatori, oggi l'importante è il club. In un giorno come oggi, l'importante è celebrare questa Champions. Ne parliamo sempre, ma non accade mai nulla". E tra i tifosi? In un sondaggio di 'Marca', il 64% dei 25.000 votanti pensa che il club non debba fare uno sforzo per trattenere l'attaccante, considerata l'età di 33 anni.

Da mesi, Ronaldo e suoi rappresentanti hanno avviato un braccio di ferro con il Real per un rinnovo, poiché il portoghese vorrebbe superare il grande rivale Leo Messi e Neymar come giocatore più pagato al mondo. Dopo il rinnovo di contratto stipulato nel novembre 2016 - fino al 2021 - il cinque volte Pallone d'Oro percepisce uno stipendio annuale stimato in 23,6 milioni di euro. Ma il suo eterno rivale del Barcellona vince la sfida: in una stagione, tra ingaggio lordo, premi e introiti pubblicitari, l'argentino incassa 126 milioni di euro contro i 94 milioni di Ronaldo.

Il capitano del Real Sergio Ramos è preoccupato: "Se c'è qualcosa dietro le sue dichiarazioni, deve chiarirlo. A Cristiano piace essere desiderato e siamo felici se continuerà. Non troverà un posto migliore, è il nostro crack. Tutti sono liberi di prendere una decisione personale e spero che lui resterà per tanti anni. Non penso che, quando si tocca il cielo, si voglia andare via. Più diretto Marcelo: "Voglio che resti". Stesso messaggio nell'allenatore Zinedine Zidane: "Cristiano deve assolutamente restare". Anche se Ronaldo ha 33 anni, è difficile immaginare che Psg e Manchester United non provino a cogliere la possibilità di dare l'assalto ad un giocatore che continua a dimostrare di essere un marchio vincente in campo e fuori.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato26.05.2018
  • voto
    00
    ;;;;;
contenuti correlati