Philadelphia inarrestabile

Per i Sixers 14ª vittoria consecutiva e 15 punti per Belinelli

1523259233346_GettyImages-573484933.jpgPhiladelphia non si ferma piu': 109-97 contro Dallas, 14ª vittoria di fila e terzo posto sempre piu' solido a Est.

Redick con 18 punti, Simmons con 16 punti, 7 rimbalzi e 9 assist, e Covington in doppia doppia (15 punti e 10 rimbalzi) sono i trascinatori dei Sixers che per la prima volta dall'era Iverson (stagione 2000-01) toccano quota 50 vittorie stagionali.

Fa la sua parte come sempre Marco Belinelli, che nei 27' sul parquet che gli concede coach Brown sigla 15 punti con 7/15 dal campo (ma 0/3 da tre) e 1/1 ai liberi oltre a 4 rimbalzi, due assist, una stoppata, tre palle perse e una recuperata.

Le prime due posizioni della Conference sono ormai di Toronto e Boston: i Raptors superano 112-101 Orlando con 22 punti di Miles e 21 di Anunoby, permettendosi di lasciare a riposo DeRozan e Valanciunas; sconfitta invece per i Celtics, battuti 112-106 da Atlanta (33 punti per Prince).  

Missione compiuta a Ovest per Utah, che col successo per 112-97 sui Lakers si garantisce un posto ai play-off. Ci pensa Donovan Mitchell (28 punti, 9 rimbalzi e 8 assist) a prendere per mano i Jazz, che per il secondo anno di fila disputeranno la post-season e questo nonostante l'addio nella scorsa estate di Gordon Hayward.

Torna al successo Golden State: 117-100 su Phoenix (15esima vittoria consecutiva negli scontri diretti) con un Klay Thompson da 34 punti, 22 dei quali gia' nel primo quarto.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato09.04.2018
  • voto
    00
    ;;;;;
originalqstring: (none), documentUri: /dl/raiSport/Articoli/Philadelphia-non-si-ferma-piu-61a219d4-e825-4242-b0e7-ddf7cb42baf6.html