Perez confermato presidente del Real Madrid

Imminente anche il ritorno di Raul come vice del Dg Sanchez

1497874052460_GettyImages-649662488.jpgFlorentino Perez è stato confermato presidente del Real Madrid. Perez, unico candidato, è stato proclamato dal CdA del club campione d'Europa e resterà in carica fino al 2021. 

Diversi i nodi da sciogliere per il numero uno dei blancos: dalla soluzione del caso legato a Cristiano Ronaldo che minaccia di lasciare Madrid al rinnovo di contratto dell'allenatore Zinedine Zidane che scade al termine della prossima stagione.

Il nuovo mandato da presidente di Florentino Perez potrebbe coincidere col ritorno al Real Madrid di Raul Gonzalez Blanco, attaccante delle merengues dal '94 al 2010.

Secondo "As", Raul andrebbe a integrare lo staff dirigenziale come vice del direttore generale Jose' Angel Sanchez, braccio destro di Perez. 

Raul mettera' a disposizione l'esperienza maturata nei due anni in Qatar all'Al Sadd ma soprattutto quella a New York dove ha fatto da ambasciatore della Liga spagnola, studiando da vicino le strategie commerciali di Mls e Nasl. Tra i suoi compiti quello di fare da trait d'union fra la societa' e la squadra, ruolo che ha gia' 'assaporato' accompagnando i blancos a Cardiff per la finale di Champions.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato19.06.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci