Pellegrini: "Saranno 2 anni tosti"

"L'Oro di Pechino e i Mondiali di Roma le mie perle"

1539512069648_GettyImages-1010148004 1.jpg"Il record a cui tengo di più è quello dei 200 sl (1'52"98). A parte che è l'unico rimastomi ma effettivamente è quello a cui sono più affezionata". Così Federica Pellegrini, ospite oggi del Festival dello Sport, organizzato a Trento da Gazzetta e Trentino.

"Se devo pensare al momento più alto della mia carriera dico Pechino 2008, insieme ai Mondiali di Roma l'anno successivo, credo siano stati i momenti migliori vissuti da atleta. Ho vissuto sensazioni uniche che sento ancora oggi". Dopo aver sciolto le riserve sul suo futuro agonistico, l'atleta veneta è pronta per la nuova stagione: "Nel 2019 ci sono i Mondiali in Corea e poi l'anno dopo farò la mia quinta olimpiade, a Tokyo. Sarà una preparazione tosta in questi due anni e con il mio allenatore Matteo poi decideremo cosa fare, ma è una cosa personale tra me e lui", conclude.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato14.10.2018
  • voto
    00
    ;;;;;