Ngapeth ubriaco, patente ritirata

Nel 2015, nella stessa zona, investì tre pedoni e poi fuggì

1512480899952_GettyImages-65530564.jpgNuovi guai al volante per la stella mondiale del volley Earvin Ngapeth, schiacciatore 26enne francese, nome di punta della Azimut Modena Volley e della nazionale, uno dei giocatori più forti del mondo.

Come riporta la stampa locale, è stato fermato dalla polizia stradale a Modena, giovedì alle tre di notte, mentre era alla guida con un tasso alcolemico nel sangue di 1.98, ovvero quasi quattro volte il consentito: al pallavolista è stata ritirata la patente e sequestrata l'auto (poi restituita alla società di pallavolo che ne è proprietaria).

A quanto si apprende, Ngapeth era appena uscito da un noto locale in zona, dove aveva passato la serata insieme ad alcuni compagni di squadra e ad alcune giocatrici. La zona è la stessa dove Ngapeth nel 2015 ha investito tre pedoni, mentre era al volante, per poi fuggire e confessare la responsabilità successivamente, giorni dopo.

Il 28 marzo la prossima udienza del processo, dove deve rispondere per per quell'episodio di omissione di soccorso e lesioni colpose.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato05.12.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci