Palinsesto Rai per i Mondiali: 25 dirette e occhi puntati sull' Italia

Brasile 2014

Roma, 12 mag. - Otto ore al giorno live, le migliori 25 partite in diretta su Rai1 e in alta definizione su Rai Hd (canale 501 del digitale terrestre), la sintesi delle altre 39 gare in programma, rubriche dedicate all'evento con ospiti e opinionisti, la possibilità di rivedere tutti gli incontri su RaiSport1. Questi alcuni numeri dei Mondiali di calcio targati Rai. Prima tappa di Brasile 2014 sarà la diretta allo stadio 'Corinthians' di San Paolo della cerimonia inaugurale e dell'incontro tra Brasile e Croazia, in programma il 12 giugno alle 21, su Rai1 e Rai Hd.


A presentare il palinsesto Rai sono stati il vice direttore generale Rai Antonio Marano, il direttore di Rai Sport Mauro Mazza, Jacopo Volpi, vice direttore Rai Sport, Max Giusti e Massimiliano Pani. Riflettori puntati, ovviamente, in particolare sull'Italia guidata da Cesare Prandelli. Rai Sport racconterà, oltre agli aggiornamenti quotidiani dagli inviati al seguito del gruppo azzurro, la visione di tutte le gare della Nazionale, a cominciare dall'esordio del 14 giugno contro l'Inghilterra (calcio d'inizio alle 24 in Italia).


"Sarà un mondiale visto in tutte le maniere - ha assicurato il vice direttore generale Rai Antonio Marano - RaiSport 1 sarà il canale dei mondiali, poi ci sono le telecronache, le radiocronache e la grande novità del web. Sui tablet sarà possibile vedere tutte le sintesi, e poi c'è l'alta definizione. È risposta Rai all'evoluzione tecnologica". La Rai, ha aggiunto, "dimostra di essere competitiva" e dà "una risposta importante e storica perché non ha mai ceduto questi grandi eventi e li tutelerà e farà tutto per difenderli fino a quando ci sarà concesso".


"Garantiremo tutti gli inviati in Brasile per raccontare 25 partite, direttamente dagli stadi e il mondiale attraverso 4 appuntamenti nelle tv generaliste e il canale 57 del digitale che diventa canale del mondiale", ha sottolineato il direttore di Rai Sport Mauro Mazza. Sarà una canzone di Mina, il brano inedito 'La palla è rotonda' a introdurre tutte le partite e tutti i programmi Rai sul mondiale brasiliano mentre sarà la voce di Stefano Bizzotto, la cui cronaca sarà integrata dal commento tecnico di Beppe Dossena, a raccontare l'avventura dell'Italia. Telecronache "alternative" quelle invece in cui si diletterà Max Giusti, per l'occasione 'Maxinho du Brasil', che racconterà alla sua maniera e accompagnato da tanti amici e tante sorprese le 25 partite in diretta. "Sarà una telecronaca diversa - ha assicurato - e racconteremo anche alcuni lati del Brasile. Alcuni non saranno assolutamente veri e già mi scuso con l'ambasciata brasiliana", ha scherzato.


Partite a parte, quattro i principali programmi che racconteranno l'evento: 'Dribbling mondiale' (in onda da giovedì 12 giugno a domenica 13 luglio alle ore 17 su Rai2); 'Diario Mondiale' (dalle 20 su Rai2 da venerdì 13 giugno a domenica 22 giugno, su Rai1 da lunedì 23 giugno a sabato 5 luglio); 'Notti mondiali' (da giovedì 12 giugno a domenica 13 luglio su Rai1) e 'Processo ai mondiali' (su Rai1 da giovedì 12 giugno a domenica 13 luglio). "È una bella avventura e una bella sfida - ha concluso Mazza - abbiamo forze ridotte per via dei tagli, ma potremo garantire una copertura mondiale a tutto tondo. Noi ce la mettiamo tutta il resto dipende dalla nazionale di Prandelli".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato12.05.2014
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci