Pagamenti in nero: bufera sulla Pro Recco

Non è la prima indagine della GdF sulle attività di Gabriele Volpi

1479472713143_Getty-600034331 2.jpgBufera sulla Pro Recco.

La Guardia di finanza sta indagando su presunti pagamenti in nero ai giocatori con soldi che sarebbero arrivati dalla Svizzera.

Non è la prima indagine in corso sulle attività del presidente Gabriele Volpi, il tycoon del petrolio proprietario anche dello Spezia Calcio e possessore del 6% di Banca Carige.

Volpi è indagato in due inchieste della procura di Genova. Una riguardante un aereo acquistato all'estero e importato in Italia per uso esclusivo su cui non avrebbe pagato le tasse e l'altra su fondi fatti arrivare da conti svizzeri del tycoon alla Pro Recco per cui la squadra doveva essere equiparata a una vera e propria società.

Il sistema dei pagamenti - come rivelato da Il Secolo XIX e La Repubblica - è emerso da due cause di lavoro intentate dall'ex segretaria della squadra Maria Orioli (che si è chiusa con una transazione) e dall'ex dirigente Giuseppe Spalenza, all'epoca direttore generale della società ed ex amministratore delegato dello Spezia Calcio.

In particolare Orioli avrebbe ammesso che dal 2005 al 2012, ogni fine mese dopo avere ricevuto una telefonata da parte di Floriana Robbiani della società Albion Finance di Lugano (che è proprietaria di una quota di Pro Recco), incontrava persone a lei sconosciute che le consegnavano denaro contante da usare per le spese e per i premi per i giocatori. Queste rivelazioni sono al vaglio del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza.

Secondo i militari alla Pro Recco, fino alla stagione 2013-14 per i giocatori erano previste due voci: "Contratto" per indicare la parte regolare dell'emolumento e "sue mani" pe ril denaro sottobanco. Ciò sarebbe in un documento di cui le fiamme gialle sono in possesso. L'attuale presidente ed ex giocatore della Pro Recco, Maurizio Felugo dice: "Non sono a conoscenza di questo e nego il mio coinvolgimento".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato18.11.2016
  • voto
    00
    ;;;;;