Neymar scalpita: "Tra un mese torno"

L'asso brasiliano: 'Non guardo le partite in tv, a me piace stare in campo"

sport_focus_image2ff65c58dfe3a392e0a3ba015c59dabd.jpgIl Brasile tira un sospiro di sollievo: ai Mondiali in Russia Neymar ci sarà. La conferma è arrivata dal diretto interessato, nel corso del programma 'Altas Horas' di Tv Globo a cui ha preso parte come ospite d'eccezione.

Neymar si è operato in marzo dopo un infortunio di gioco, per la frattura del quinto metatarso del piede destro. Non può ancora camminare senza l'ausilio di scarpe ortopediche, ed è arrivato negli studi televisivi aiutandosi con delle stampelle. "C'è ancora un mese di lavoro, ma sto recuperando bene - ha spiegato il n.10 della Selecao -. Va tutto secondo i programmi e non sento più dolore. Non posso ancora camminare autonomamente, però faccio terapia tutti i giorni e vado in palestra: insomma, mi sto preparando bene".

Cosa fa intanto Neymar? "Che ci crediate o meno, a me il calcio in televisione non piace ha risposto O Ney -, quindi non interrompo le cose che sto facendo per guardare la partita. Ciò che amo è stare in campo, sul terreno di gioco".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.04.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci