Nessuna sanzione all'Inter per i cori

Erano stati coperti da fischi di disapprovazione del pubblico

Nessuna sanzione a Inter per coriIl giudice sportivo della serie A, Gerardo Mastrandrea, ha poi deciso di non sanzionare l'Inter per i cori di discriminazione razziale dei suoi sostenitori durante il match con il Bologna perché coperti dai fischi di disapprovazione della restante parte del pubblico. "Letta la relazione dei collaboratori della procura federale, rilevato che una parte dei sostenitori dell'Inter, al 39'st, assiepati nel settore 'Secondo anello verde', indirizzava cori insultanti espressivi di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore della squadra avversaria; considerato che i cori venivano immediatamente coperti dai fischi di disapprovazione del restante pubblico; ritenuto che, la dimensione dei cori e la percentuale di partecipazione del pubblico assiepato nel settore indicato, trova applicazione con efficacia esimente la circostanza della dissociazione del restante pubblico delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato05.02.2019
  • voto
    00
    ;;;;;