Napoli ai quarti

Partenopei sconfitti 3-1 in Austria, Milik decisivo

1552593313815_GettyImages-1130432192.jpgIl Napoli centra i quarti di finale di Europa League.

Dopo la netta vittoria al San Paolo per 3-0 contro il Salisburgo gli azzurri perdono 3-1 in Austria, a decidere la sfida della Red Bull Arena il gol al 14' dei partenopei con Milik, dieci minuti più tardi il pari di Dabbur. Nella ripesa, minuto 65, il gol di  Gulbrandsen, al 91' Leitgeb fissa il risultato sul 3-1.        

Nell'11 iniziale Ancelotti inserisce all'ultimo Mertens al posto dell'infortunato Insigne, per lui risentimento muscolare, il belga   completa la coppia d'attacco con Milik. Dopo 14 minuti il Napoli passa: cross dalla sinistra di Mario Rui che la mette al centro, la palla dopo una serie di rimpalli arriva a Milik che in acrobazia dall'area piccola di sinistro supera Walke in uscita.        

Passano 10 minuti e il Salisburgo rimette in parità la gara, Allan perde palla in fase di ripartenza, Szoboszlai serve Dabbur in area, il  giocatore con una finta mette a sedere Meret e insacca. Non si fa   attendere la reazione degli azzurri, un invito di Mertens arriva a Milik nel cuore dell'area ma l'attaccante polacco non riesce a concretizzare.

Poco dopo gran botta dalla distanza di Fabian Ruiz che si stampa sul palo. Padroni di casa vicini al vantaggio nel finale di tempo, Minamino piazza un tiro a fil di palo che termina a lato di pochissimo.

Occasione per Zielinski a inizio ripresa, la conclusione dal limite trova una deviazione e termina fuori. Al 58' tiro-cross di Mertens da posizione defilata, il portiere pasticcia ma riesce a salvare sulla linea. Al 65' il Salisburgo passa: Ulmer affonda sulla sinistra e mette al centro un pallone rasoterra, perfetto l'inserimento di Gulbrandsen che in scivolata beffa Meret sul secondo   palo.        

Dall'altra parte spreca Mertens che riceve dal limite e tira al volo alzando sopra la traversa. Ci prova ancora Gulbrandsen da fuori, la mira è imprecisa. E' il Salisburgo a fare la partita, al 75' Minamino   prova a sorprendere Meret che si rifugia in angolo. Colpo di testa in torsione di Dabbur che sibila sopra la traversa.        

Negli ultimi minuti gesto tecnico di Dabbur che in semi-rovesciata colpisce il palo andando vicino alla marcatura. E' solo rinviato l'appuntamento col gol, al 91' Leitgeb di destro supera Meret fissando  sul 3-1 il risultato finale.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato14.03.2019
  • voto
    00
    ;;;;;