Montella: "Non poniamo limiti al Milan"

"Il nostro un mercato sontuoso, ma ci sono squadre più attrezzate di noi"

sport_focus_image892dd5a8a3fe89ecdb28ece22f4d9de7.jpg"La Juve resta la favorita per il campionato. Noi ci siamo rinforzati, ma il nostro obiettivo rimane arrivare tra le prime 4". E' questo il pronostico del tecnico del Milan Vincenzo Montella alla vigilia della gara d'esordio in Serie A che vedrà i rossoneri affrontare il Crotone.

"Mi aspetto di trovare un avversario aggressivo, molto paziente e pronto a colpirci in ripartenza - ha sottolineato in conferenza stampa - Sarà un campionato difficile, con diverse insidie: Crotone-Milan è una di queste. Ho ancora qualche dubbio di formazione, ho provato Cutrone tra i titolari, ma questo non è definitivo".

Non sarà certamente della partita Giacomo Bonaventura, uscito malconcio dall'ultimo match di Europa League. "Ha effettuato gli esami strumentali: sembra nulla di grave, dopo la sosta dovrebbe rientrare - ha evidenziato - Montolivo? Ha fatto un'ottima prestazione giovedì. Sta lavorando in maniera eccellente dal primo giorno di ritiro".

In chiusura una battuta sul mercato. "Insieme alla società stiamo lavorando tanto. Da qui alla fine qualcosa potrà cambiare, dipenderà dalle opportunità - ha concluso l'ex allenatore della Fiorentina - La società si sta dimostrando molto vicina alla squadra. Sono molto soddisfatto di quanto fatto finora".
 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato19.08.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci