"L'Empoli non parte battuto"

Così Martusciello alla vigilia della gara interna con la Lazio

Martusciello, l'Empoli non parte battutoL'Empoli è alla seconda tappa del tour de force che l'ha visto perdere a Milano con l'Inter e lo vedrà giocare a Torino con la Juventus fra una settimana, mentre domani al Castellani arriva la Lazio.

"Gara davvero difficile - ammette il tecnico Giovanni Martusciello - Credo che la Lazio sia più forte dell'Inter: è dinamica e imprevedibile, sa abbinare le idee alla struttura; potevano avere molti più punti di quelli che hanno". L'allenatore chiede ai suoi una gara senza sbavature. "Vorrei giocarmela con le armi che conosciamo - spiega - Se facciamo le cose nel modo giusto, possiamo ottenere dei risultati: dobbiamo sperare che loro non siano al 100%, mentre noi dovremo andare oltre. Ma non partiamo certo battuti".

L' Empoli ha 8 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. "Il che - precisa Martusciello - non vuol dire che gli altri stiano facendo poco, ma che noi stiamo facendo di più: ora dobbiamo confermarla. Il nostro obiettivo è mantenere la categoria e se possibile recuperare altre posizioni".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato17.02.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci