Marquez il più veloce nelle libere 3

Rossi evita le q1, Morbidelli vola in Moto2, Martin davanti a tutti in Moto3

1506159303405_GettyImages-851401522.jpgValentino Rossi si assicura un posto nelle prime 4 file del Gran Premio di Aragon, 14esima prova del Mondiale MotoGP in programma sul circuito di Alcaniz. A tre settimane dalla rottura di tibia e perone della gamba destra, il Dottore centra, nella terza e ultima sessione di libere, il decimo tempo, l'ultimo utile a garantirsi l'accesso diretto al Q2 evitando cosi' la prima manche delle qualifiche.

Rossi ha chiuso a poco meno di un secondo da Marc Marquez, il piu' veloce del mattino con 1'48"252. Lo spagnolo della Repsol Honda stacca di oltre tre decimi l'altra Yamaha di Maverick Vinales, terzo il compagno di squadra Dani Pedrosa a 0"431.

Piu' lontano Andrea Dovizioso, che in sella alla sua Desmosedici non riesce a far meglio del sesto crono, a 0"629 da Marquez, mentre Jorge Lorenzo, con l'altra Ducati, e' 11esimo e dovra' passare dal Q1. Bene Andrea Iannone, nono con la Suzuki.

Jorge Martin è stato il più veloce nella classe Moto3. Sul circuito di Alcaniz lo spagnolo (Del Conca Gresini Moto3) ha chiuso con il tempo di 1'57.833 precedendo di 928 millesimi il britannico John McPhee (British Talent Team) e di oltre un secondo l'altro spagnolo Joan Mir (Leopard Racing), leader della classifica iridata. Quarto tempo per Nicolo Bulega (SKY Racing Team VR46, 1'58.965). Nella top ten anche Dennis Foggia (Sky Junior Team VR46 Academy), sesto, Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini Moto3), nono ed Enea Bastianini (Estrella Galicia 0,0). Enea Bastianini (Marinelli Rivacold Snipers) ha chiuso con l'11° tempo.

Franco Morbidelli è stato il più veloce nella terza sessione classe Moto2. L'italiano leader della classifica iridata (EG 0,0 Marc VDS) ha girato con il miglior tempo (1'54.200) precedendo di appena 10 centesimi il connazionale Mattia Pasini (Italtrans Racing Team) e di 16 centesimi il giapponese Takaaki Nakagami (IDEMITSU Honda Team Asia). Nella top ten anche Simone Corsi (Speed Up Racing), autore del settimo tempo, e Francesco Bagnaia (SKY Racing Team VR46), decimo. Più indietro Luca Marini (Forward Racing Team), 16°.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato23.09.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci