Lucarelli: 'Vorrei restare per portare il Parma in A'

Il capitano: 'Mi sono preso qualche giorno per fare la scelta giusta'

1497863859458_GettyImages-649662488.jpg"E' stata una stagione lunga e sofferta con tante vicissitudini: il cambio di gestione tecnica, un campionato non vinto direttamente come auspicavamo. Le vittorie sofferte sono le più belle, ne è valsa la pena".

Il capitano del Parma, Alessandro Lucarelli, non nasconde la grande soddisfazione per la promozione in Serie B dei ducali dopo il successo nella finale dei playoff di Lega Pro contro l'Alessandria.

Sul suo futuro, il giocatore classe 1977, non ha ancora deciso. "L'obiettivo che mi sono posto due anni fa era riportare il Parma sul palcoscenico che gli compete, in due anni ci siamo ripresi due categorie, cosa non scontata. Mi piacerebbe continuare e portare a termine questo percorso ma mi sono preso qualche giorno per fare la scelta giusta".

"L'obiettivo deve essere il salto di categoria -conclude il difensore ai microfoni di 'Radio anch'io Sport' su Rai RadioUno- ma c'è anche da volare bassi, arriviamo da neo promossa in un campionato difficile, non dovremo partire con l'idea di vincere per forza ma di presentarci con grande voglia ed essere competitivi. E' un passaggio fondamentale essere tornati in Serie B ma se non dovesse arrivare subito la promozione possiamo anche aspettarla con un po' più di calma".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato19.06.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci