Los Angeles cade a Portland

Vincono Golden Sate e Houston

1545127858610_GettyImages-1074347424.jpgSono ben otto gli incontri validi per la regular season NBA disputati nella notte con entrambi gli italiani in campo: Danilo Gallinari sconfitto con i suoi Los Angeles Clippers e Marco Belilnelli che ha vinto con i San Antonio Spurs.

Vittorie importanti per Golden State e Houston, successi anche per Oklahoma e Milwaukee. Partendo dagli italiani,  San Antonio Spurs (16-15) ha battuto 123-96 i Philadelphia 76ers (20-12) grazie a tre giocatori oltre i 20 punti: LaMarcus Aldridge, Rudy Gay e DeMar DeRozan. Belinelli si ferma a 6 punti in 19 minuti con 2/6 al tiro. Non bastano a Philadelphia i 16 di Ben Simmons mentre Joel Embiid non va oltre un 13 e 11.

Quarta sconfitta di fila per i Los Angeles Clippers (17-13), battuti 131-127 in casa dai Portland Trail Blazers (17-13). Non basta un Gallinari da 22 punti, 5 rimbalzi e 3 assist, mentre Harris mette a referto 39 punti e 11 rimbalzi. Il solito  Damian Lillard trascina i Blazers con 39 punti.

Sempre ad Ovest, i Golden State Warriors (21-10) infilano la vittoria numero otto nelle ultime dieci giocate, battendo 110-93 i Memphis Grizzlies (16-14). Warriors trascinati da Kevin Durant autore di 23 punti, Steph Curry 20 e Klay Thompson 16.

Gli Houston Rockets (15-14) fermano gli Utah Jazz (14-16) 102-97, trascinati da uno James Harden esaltante da 47 punti, 6 rimbalzi e 5 assist.  Gli Oklahoma City Thunder (19-10) travolgono i derelitti Chicago Bulls (7-24) 121-96. Paul George firma 24 punti, Russell Westbrook va in tripla doppia con 13 punti, 16 rimbalzi, 11 assiste anche 5 recuperi.

I Minnesota Timberwolves (14-16) fermano la loro striscia di 4 ko consecutivi battendo i Sacramento Kings (16-14) per 132-105. Karl-Anthony Towns trascina Minnesota con 14 punti e 14 rimbalzi.

Ad Est, invece, i Milwaukee Bucks (20-9) si impongono in casa dei Detroit Pistons (14-14) 107-104 grazie al solito Giannis  Antetokounmpo autore di 32 punti con 12 rimbalzi. Non basta ai Pistons la tripla doppia di Blake Griffin con 19 punti, 10rimbalzi e 11 assist.

Infine i New York Knicks (9-23), perdono al Madison Square Garden conto i Phoenix Suns (7-24) 128-110. Texani trascinati da Devin Booker autore di 38 punti e 7 rimbalzi. Per i Knicks nono ko nelle ultime 11 giocate.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato18.12.2018
  • voto
    ;;;;;
contenuti correlati