Liverpool-Bayern a reti bianche

Finisce 0-0 ad Anfield, senza gol anche Lione-Barcellona

1550612962420_GettyImages-1125922618.jpgNulla di fatto nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. Tra Liverpool e Bayern Monaco tante emozioni ma nessun gol.

Fin dalle prime battute la sfida di Anfield Road non ha lesinato buone trame di gioco e occasioni da gol sia da una parte sia dall'altra. Una gara divertente tra un Liverpool che in casa, prima di questa sera, aveva ottenuto 10 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 12 gare disputate in tutte le competizioni.

La squadra di Klopp ci ha provato a piu' riprese e nei primi 45 minuti l'occasione piu' ghiotta e' capitata a Mane' al 33': Firmino ha servito Keita, il mediano ha concluso a rete, ma Sule ci ha messo una pezza deviando, la palla e' finita sui piedi di Mane' che si e' girato con il sinistro ma da dentro all'area piccola ha mandato alto.

Alta intensita' anche nel secondo tempo in cui le due squadre non si sono risparmiate ma senza creare tutte quelle occasioni che avevano reso piu' frizzanti i primi 45 minuti. Di Mane' la piu' importante a cinque minuti dal termine con colpo di testa deviato in corner da Neuer.

Tutto dunque rimandato al prossimo 13 marzo quando le due squadre si troveranno nuovamente di fronte all'Allianz Arena di Monaco di Baviera.

Al Parc Olympique Lyonnais, dopo una partita intensa e a lunghi tratti dominata dagli ospiti, Lione e Barcellona non vanno oltre il pari a reti inviolate nell'andata degli ottavi di Champions League. Il discorso qualificazione resta aperto e tutto si decidera' mercoledi' 13 marzo al Camp Nou.

Blaugrana subito avanti, Dembele' e Messi (su punizione) pero' non spaventano i francesi, che al 5', con il talentuoso Aouar, chiamano Ter Stegen al primo intervento serio del match. Al 9', poi, i padroni di casa vanno vicinissimi al gol con una sberla dalla distanza di Terrier deviata sulla traversa da un 'felino' Ter Stegen. I catalani prendono il controllo della gara e si rendono piu' volte pericolosi; al 15' Rakitic mette a lato dal limite, al 17' Messi, servito da Jordi Alba, sciupa a centroarea un ghiotto pallone.

Al 34' e' Lenglet a farsi minaccioso di testa, il Lione trova pochi spazi e, al 44', e' ancora Dembele' a sfiorare il bersaglio grosso con una conclusione da fuori davvero insidiosa.

Dopo 7' della ripresa il Lione prova a ruggire ma il destro di Depay muore di poco a lato. Il match sembra piu'  equilibrato ma sono sempre gli ospiti a creare brividi: al 20' Lopes dice no a un sinistro di Messi, al 25' Suarez calcia incredibilmente fuori dall'altezza del dischetto, togliendo la sfera al neo entrato Coutinho.

Al 41' Lopes si supera su Busquets, Messi si guadagna allo scadere una punizione ma calcia due volte sulla barriera. Anche nel recupero il risultato non cambia: termina 0-0 il primo round tra Lione e Barcellona, un risultato che manda automaticamente in pole position i blaugrana di Valverde ma che non chiude ogni speranza ai francesi, apparsi si' inferiori ma in grado comunque di mettere in difficolta' la difesa dei rivali catalani.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato19.02.2019
  • voto
    00
    ;;;;;
contenuti correlati