Ora una statua per Renato

Unico brasiliano a vincere la Libertadores da calciatore e da allenatore

Libertadores: ora una statua per Renato'Bidone' a Roma, idolo assoluto a Porto Alegre. Renato Portaluppi entra nella storia come il primo brasiliano che riesce a vincere la Coppa Libertadores, trofeo che assegna il titolo di campione del Sudamerica, sia da calciatore (1983) sia da tecnico (la notte scorsa contro il Lanus). Così il Gremio, il club al quale Renato ha legato buona parte della sua vita calcistica e del quale sarà per sempre l'icona, eguaglia il Santos di Pelè , unica squadra brasiliana che finora era riuscita ad andare a prendersi la Coppa in casa di una squadra dell'Argentina.

Non solo: il Gremio raggiunge Santos e San Paolo a livello di albo d'oro, nel senso che, nel calcio brasiliano, solo a queste 3 squadre è riuscito il 'tri', cioè la conquista per 3 volte del titolo continentale. Così mentre a Porto Alegre la parte 'gremista' continua a festeggiare il presidente Romildo Bazan annuncia che a Renato Portaluppi verrà eretta una statua, nei pressi dello stadio 'Arena do Gremio' "per venire incontro ai desideri della nostra torcida".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato30.11.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci