Rai Paralimpiadi Rio 2016

L'Italia dell'handbike è ancora d'oro

Podestà-Mazzone-Zanardi trionfano nella staffetta mista di squadra, argento agli Usa

1474052716375_Immagine.jpgOro alle Paralimpidi di Rio per il Dream Team azzurro della Hand Bike guidato da Alex Zanardi. Nella prova su strada della staffetta mista, l'ex pilota di Formula 1 ha tagliato il traguardo per primo con Vittorio Podestà e Luca Mazzone chiudendo con un tempo complessi di 32:34. La medaglia d'argento è andata agli Stati Uniti che hanno completato il percorso in 33:21 davanti al belgio che ha chiuso in 34:02. L'italia riscatta così l'argento di Londra che ha visto il team azzurro gungere dietro proprio agli Stati Uniti. E' il nono oro azzurro ai Giochi Paralimpici di Rio 2016, la 33a medaglia complessiva.

RIVEDI L'ARRIVO DELLA STAFFETTA MISTA H2-5
 
ZANARDI: “Siamo una squadra veramente forte perché anche le nostre riserve lo sono. E questo spaventa gli avversari. Un pensiero va sicuramente a Francesca Porcellato e a Paolo Cecchetto, questo oro è anche loro. Se ci saremo a Tokyo 2020? Certo, che domande".

MAZZONE: "Avremo 150 anni in tre nel 2020 ma comunque ci saremo. Sono orgoglioso di far parte di questa squadra, siamo davvero forti e in questa Olimpiade lo abbiamo dimostrato”.

PODESTA': “Io credo di aver goduto di più ieri per la vittoria di Paolo che per il mio oro nella cronometro. Lui ha aspettato quattro anni per trovare un’altra possibilità e, davvero, siamo una grande squadra e oggi, ancora una volta, si è visto. Se penso che nel 2008 l’handbike era una cenerentola, che a Pechino c’ero solo io e che oggi, invece, siamo qui tutti insieme, così forti a vincere tutte queste medaglie. Fantastico”.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato16.09.2016
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci