Lewandowski si è laureato

Discussa tesi sulla propria carriera

1507651477760_Lewandowski.jpgDopo la qualificazione ai Mondiali in Russia, ecco la laurea. L'impresa, non solo calcistica, è riuscita al bomber della Polonia Robert Lewandowski, che è diventato dottore in educazione fisica presso l'Università dello Sport di Varsavia.    

L'attaccante entrato nel libro dei record per aver segnato, due anni fa in una partita di Bundesliga con il Bayern, cinque gol nel giro di nove minuti poco dopo essere entrato dalla panchina, nello studio è stato un po' meno rapido. Infatti ha impiegato dieci anni per laurearsi (cominciò il corso quando ancora giocava nel Lech Poznan), a causa degli impegni agonistici grazie ai quali aveva ottenuto anche che venisse cancellato l'obbligo di frequenza, ma al momento della consegna del 'pezzo di carta' è apparso felice.    

Vestito in modo molto elegante, Lewandowski ha trovato ad attenderlo per discutere la tesi i professori che erano vestiti con la maglia della Polonia, per festeggiare il n.9 ma soprattutto la qualificazione ai Mondiali, ottenuta domenica scorsa dopo il 4-2 al Montenegro, match nel quale anche 'Lewa' era andato a segno. La tesi del bomber era autoreferenziale: "RL9, il cammino verso la gloria", in cui ha raccontato la propria carriera dagli inizi da bambino fino a oggi.

"È andata molto bene", ha commentato il polacco del Bayern Monaco. Fatto curioso è che inizialmente la discussione della tesi, per la quale Lewandowski ha preso il massimo dei voti e che ora verrà pubblicata, secondo quanto ha rivelato il relatore Marek Rybinski, era prevista per sabato, ma per non distrarlo in vista della partita contro il Montenegro era stata posticipata di due giorni. Ora il bomber potrà insegnare educazione fisica e lavorare "a pieno titolo", in aree legate al calcio, professonistico e non.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato10.10.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci