La Spagna vola in Russia

Harakiri della Croazia

1507380835104_GettyImages-858450270.jpgPenultima giornata nel gironi G, D e I per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. L'unico verdetto certo è la qualificazione matematica della Spagna. Le Furie Rosse superano per 3-0 l'Albania ad Alicante e staccano il pass per la Russia. Fischiato Piqué dai tifosi spagnoli, le reti di Rodrigo, Isco e Thiago Alcantara chiudono la pratica per la squadra di Lopetegui. Spagna prima nel girone con 25 punti davanti all'Italia con 20. Nello stesso gruppo, successo di Israele per 1-0 in Liechtenstein.

Nel girone D la Serbia perde per 3-2 in Austria e deve rimandare la festa qualificazione. Non bastano le reti di Milivojevic e Matic ai serbi, l'Austria vince con i gol di Burgstaller, dell'ex interviste Arnautovic e Schaub. Alla Serbia basterà battere la Georgia in casa per qualificarsi. Nello stesso gruppo, l'Irlanda supera 2-0 la Moldavia e resta in corsa per il secondo posto che vale i playoff. Doppietta di Murphy nel primo tempo e tutto rimandato allo scontro diretto contro i cugini gallesi.

Nel Girone I, infine, harakiri della Croazia che pareggia in casa con la Finlandia e si fa scavalcare in classifica dall'Islanda. Nell'1-1 di Rijeka, al gol dello juventino Mandzukic replica Soiri nel finale. Ne approfitta l'Islanda che travolge la Turchia 3-0 in trasferta con le reti di Gudmundsson, Bjarnason e Arnason. Scandinavi primi e con un piede e mezzo in Russia vista l'ultima partita in casa contro il Kosovo. Croazia che si giocherà invece l'accesso ai playoff in Ucraina. La squadra di  Shevchenko si impone per 2-0 in Kosovo grazie all'autogol di Paqarada e al gol di Yarmolenko nel finale agganciando proprio i croati in classifica.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato06.10.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci