La Germania vince in Olanda

Gli Orange rimontano due reti ai tedeschi, decide Schulz al 90'

1553463158986_GettyImages-1138025428.jpgParte bene l'avventura della Germania nelle qualificazioni agli Europei del 2020.

Al debutto nel girone C, la nazionale di Joachim Loew vince 3-2 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam in casa dell'Olanda di Ronald Koeman che all'esordio aveva travolto 4-0 la Bielorussia.

Mane' sblocca il risultato al 15°. La reazione olandese c'e' e servono due importanti interventi di Neuer per salvare il risultato sulle conclusioni di Babel. Al 34° arriva il raddoppio con un gran gol di Gnabry, splendido il suo destro a girare che non lascia scampo a Cillessen.

In apertura di ripresa, al 3°, De Ligt di testa trova la rete che riapre la partita. Al 18° i padroni di casa pareggiano con un destro in mischia di Depay che fa secco Neuer.

Il match resta vivo, l'Olanda cerca il terzo gol, ma nel finale crescono i tedeschi che, al 90°, trovano il gol del 2-3 con Schulz bravo a piazzare il piatto destro vincente su assist di Reus. In classifica entrambe a quota 3 punti, ma la Germania con una partita in meno.


Nell'altra gara del girone, giocata a Belfast, finisce 2-1 Irlanda del Nord-Bielorussia. I padroni di casa passano in vantaggio al 30° con Evans, ma tre minuti dopo arriva l'1-1 siglato da Stasevich. Ci pensa Magennis, all'87°, a siglare la rete della vittoria dei nordirlandesi, ora in testa alla classifica a punteggio pieno dopo due partite. Bielorussi fermi a 0.

 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato24.03.2019
  • voto
    00
    ;;;;;