La Fifa vara il Mondiale per club

Prima edizione nel 2021: per l'Italia invitate Juve, Inter e Milan

1526392124070_GettyImages-921905782.jpgIl nuovo torneo partirà dal 2021, e avrà cadenza quadriennale.

Ci saranno 24 squadre divise in 8 gironi, più la fase a eliminazione diretta dai quarti alla finale.

Il primo evento sarà a invito, coi club più vincenti al mondo: Real, Barcellona, Liverpool, Ajax, Manchester United, ma anche Juve, Inter e Milan per l'Europa.

Tre i miliardi di introiti a competizione, gran parte dei quali entreranno direttamente nelle casse dei club.

Tra le 24 squadre, 12 saranno europee: 4 o 5 dal Sud America, 2 dall’Africa, 2 dall’Asia, 2 dal Nord America, 1 dall’Oceania o da un club sudamericano (deciderà uno spareggio) più il club dal paese ospitante.

I criteri di qualificazione dal 2025 sono ancora da definire, ma dovrebbero riguardare le 4 vincenti del­le ultime Champions.

L’obiettivo sarebbe quello di un torneo con tutte le big: gli 8 club che hanno vinto almeno 3 Champions (Real Madrid, Milan, Bayern, Barcellona, Li­verpool, Ajax, Inter e Manche­ster United), insieme a Juventus e PSG, con gli ultimi due posti tra Manchester Ci­ty, Chelsea, Atletico Madrid, Porto, Benfica e Dortmund. 

Un torneo che soprattutto avrà ricavi di un certo rilievo: gli investitori sarebbero pronti a mettere sul piatto 12 miliardi di dollari per 4 edizioni (2021, 2025, 2029, 2033), in sostanza 3 miliardi a edizione.

Di questi, un centinaio finirebbero nelle casse della Fifa per coprire le spese, tra il 25/30% in solidarietà a federazioni, leghe e club non partecipanti, ma soprattutto il 70/75% ai club che saranno in campo.

Si parla, quindi, di quasi 2 miliardi per ciascuna edizione: la sola partecipazione varrà circa 60 milioni, mentre la vincente può incassare fino a 130/150 milio­ni.

Un piano che la Fifa ha presentato direttamente ad allenatori e società. Lo scorso weekend, ad esempio, il vicesegretario generale Zvonimir Boban ha incontrato a Milano sia Inter che Milan, ricevendo l’appoggio di entrambe le società, mentre oggi sarà a Roma per parlare con il club giallorosso. Il tutto mentre un club storico come il Real Madrid si è già esposto pubblicamente a favore del nuovo Mondiale per Club targato Infantino.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.05.2018
  • voto
    00
    ;;;;;
originalqstring: (none), documentUri: /dl/raiSport/Articoli/La-Fifa-vara-il-Mondiale-per-club-9ec57312-d5c1-42c5-ae94-d9af2686f01f.html