Anche la Danimarca vola in Russia

Irlanda strapazzata, finisce 5-1, Eriksen ne fa 3

1510733419562_GettyImages-65530564.jpgAssente in Brasile, la Danimarca stacca il biglietto per i Mondiali del 2018 in Russia. Dopo lo 0-0 di Copenhagen, la nazionale guidata da Hareide sbanca Dublino, travolgendo 5-1 l'Irlanda.

Irlanda passata in vantaggio dopo sei minuti con Duffy, che scatena la gioia del suo pubblico anticipando di testa il portiere danese. Ma dura poco l'illusione, perché fra il 29' e il 32' la Danimarca ribalta tutto: pari di Christensen sul cross basso di Pione Sisto e raddoppio di Eriksen con un potente destro dal limite, di prima intenzione.

Il fuoriclasse del Tottenham prosegue poi il suo show nella ripresa, piazzandola di sinistro da fuori area al 63' e concedendosi la tripletta personale undici minuti dopo, sfruttando un grossolano errore di Ward a centro area. Nel finale, McClean tocca da dietro Bendtner che dal dischetto non sbaglia e chiude i conti sul definitivo 5-1.

Con la qualificazione della Danimarca, diventano 30 su 32 le nazionali già qualificate ai prossimi Mondiali. Si tratta di Egitto, Marocco, Nigeria, Senegal e Tunisia per l'Africa; Iran, Giappone, Corea del Sud e Arabia Saudita per l'Asia; Belgio, Croazia, Danimarca, Francia, Germania, Inghilterra, Islanda, Polonia, Portogallo, Russia (padrona di casa), Serbia, Spagna, Svezia e Svizzera per l'Europa; Costa Rica, Messico e Panama per l'America Centro-Nord; Argentina, Brasile, Colombia e Uruguay per il Sudamerica.

Le ultime due qualificate arriveranno dagli spareggi intercontinentali Australia-Honduras e Perù-Nuova Zelanda in programma nelle prossime ore. Le gare di andata, in entrambi i casi, si sono concluse sullo 0-0.

| IL TABELLINO

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato14.11.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci