L'Empoli frena l'Atalanta

Gli orobici dominano ma non sfondano, finisce 0-0

1555360224787_GettyImages-1137429595.jpgL'Atalanta frena in casa e si stacca dal quarto posto.

Porta stregata per la Dea contro l'Empoli che strappa un importante 0-0 in chiave salvezza all'Atleti Azzurri d'Italia anche grazie agli interventi di un Dragowski insuperabile. Gli uomini di Gasperini scivolano così a -2 dal Milan, la stessa distanza dei toscani dal quartultimo posto della classifica occupato dal Bologna dopo trentadue giornate.

A secco di gol il secondo miglior attacco del campionato contro la seconda peggior difesa, che regge le fiammate nerazzurre e mette in cascina quello che e' solamente il quinto punto stagionale lontano dal Castellani.

La prima occasione è al 3' per l'Empoli con Farias che punta Palomino e tenta un rasoterra sul secondo palo su cui Gollini è reattivo nel distendersi, al 9' e' invece Hateboer a divorarsi l'1-0 con un colpo di testa elementare spedito alto al termine di uno splendido dialogo tra Gomez e Ilicic.

La squadra di Andreazzoli, che nel frattempo perde per infortunio Antonelli e Farias (migliore in campo dei suoi nel primo tempo) sostituiti da Pasqual e Oberlin, regge nel complesso con grande personalitaà e mantiene lo 0-0 al duplice fischio di Manganiello.

Nella ripresa l'Atalanta parte fortissimo ma nei primi dieci minuti deve fare i conti con uno strepitoso Dragwoski, che disinnesca prima Zapata e poi per due volte Hateboer. I padroni di casa alzano il baricentro, i toscani alzano il muro davanti alla propria porta ma non riescono più ad uscire dalla loro meta' campo palla al piede.

Gasperini muove la panchina inserendo Barrow per uno spento Zapata ma all'83' è l'Empoli a sfiorare clamorosamente il vantaggio con Di Lorenzo, che colpisce però in maniera sporca da buona posizione dopo un flipper in area nerazzurra.

Nel finale c'è spazio anche per l'esordio del baby bomber Piccoli al posto di capitan Gomez ma il tiro a bersaglio verso la porta di Dragowski vede ancora l'estremo difensore uscirne vittorioso sui tentativi di Ilicic e Barrow: dopo quattro di recupero a Bergamo cala così il sipario sullo 0-0.

I facts post-match:

  • L’Atalanta ha effettuato 47 conclusioni, record dal 2004/05 in Serie A.
  • Il portiere dell’Empoli Bartlomiej Dragowski ha effettuato 17 parate, record per un estremo difensore dal 2004/05.
  • Era dal febbraio 2016 che l’Atalanta non terminava 0-0 due partite di fila in Serie A.
  • L’Empoli ha ottenuto un punto in trasferta dopo cinque sconfitte esterne consecutive – i toscani non vincono fuori casa da 18 partite di Serie A.
  • 50 conclusioni in questa partita, dal 2004/05 il precedente 0-0 con più conclusioni era stato Genoa-Juventus nel marzo 2012 (44).
  • L’Empoli non pareggiava 0-0 da settembre contro il Chievo: 28 partite da allora.
  • Questa è stata la partita con il più alto valore di Expected Goals per una squadra in questo campionato (5.72 l’Atalanta).
  • L'Atalanta ha tentato 18 tiri nello specchio contro l' Empoli: l’ultima partita di Serie A con altrettanti tiri nello specchio per una squadra era stata Roma-Catania del 2006

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.04.2019
  • voto [an error occurred while processing this directive]
    ;;;;;
contenuti correlati
guarda anche
    [an error occurred while processing this directive]